Food tour, il ritorno degli americani

+60% di prenotazioni dagli Usa nel primo trimestre 2022, un risultato addirittura migliore del periodo pre pandemia. E’ positivo il trend di Cesarine.com, la rete di oltre 1500 cuoche e cuochi di casa che apre le porte delle case per far scoprire ospitalità, territorio, botteghe e mercati, e ovviamente cibo di ogni angolo della penisola.

Venezia, Bologna, Firenze, Roma e Como sono le mete ad oggi più prenotate da viaggiatori statunitensi, inglesi e tedeschi (questa la classifica delle nazionalità delle prenotazioni, seguiti da svizzeri e olandesi) che per lo più scelgono tour ai mercati e lezioni di cucina prima di sedersi a tavola.

“Lo stop forzato degli ultimi due anni sta venendo ripagato dell’entusiasmo nelle prenotazioni di questo inizio 2022. -dichiara l’ad Davide Maggi- In questa parte del globo non abbiamo ancora la stessa serenità che si registra ad altre latitudini per le note vicende di guerra ma il periodo di lockdown ci ha insegnato molto: come rispondere in modo rapido e lucido ai momenti di crisi cercando di metterli a frutto per affinare, calibrare e riorganizzare il business”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti