Al via il portale Appennino Emilia

Prende il via il portale AppenninoEmilia.it. Presentato in Bit sulla scia di “un’avventura partita qualche anno fa – ha dichiarato il direttore di Destinazione Turistica Emilia Pierangelo Romersi -, vuole far vivere l’Appennino Emiliano nei diversi aspetti della cultura, della natura e dell’enogastronomia. È la prima volta che parliamo con una voce sola”. L’attenzione sarà rivolta all’Italia e non solo, ha fatto sapere Romersi; logo e veste nuova, il portale proporrà esperienze outdoor, percorsi cicloturistici e di cammino, i prodotti e le eccellenze del territorio e le otto vallate che lo compongono. “Questo mese – anticipa il direttore – nascerà anche l’app. L’Appennino Emiliano si affaccia in un panorama competitivo – riconosce Romersi -, ma saremo presenti a eventi e fiere”. I parchi regionali dislocati sul territorio verranno dotati di bici con pedalata assistita e parallelamente saranno predisposte la riqualificazione e progettazione di percorsi escursionistici e cicloturistici. Non mancheranno iniziative di comunicazione dispiegate anche sui social.

Il sito attualmente è in italiano e inglese: “Stiamo valutando il francese”, spiega il direttore. Inizialmente i bacini cui ci si rivolgerà saranno Francia, Svizzera e Nord Europa. Quanto al posizionamento seo, “siamo indicizzati sul mercato italiano e per quello straniero stiamo lavorando con il portale Visit Emilia che sarà collegato”.

Quali le previsioni per l’estate? “Pensiamo di confermare i numeri del 2020 e del 2021 e aumentare le presenze. Nel 2020 se la regione Emilia Romagna ha visto un calo del 50% delle presenze, l’Appennino ha perso ‘solo’ il 20%”.

Nicoletta Somma

Tags: ,

Potrebbe interessarti