Tokyo: prossima fermata, metaverso

Tokyo ha la sua stazione nel metaverso. Con i suoi neon e negozi di elettronica, il quartiere di Akihabara è conosciuto come vetrina delle ultimissime tecnologie ed è un punto di riferimento per tutti gli otaku, gli appassionati di videogiochi, manga e anime. Nell’attesa che il Giappone riapra ai viaggi turistici, oggi è possibile visitare virtualmente la zona dal proprio dispositivo grazie al Virtual AKIBA World (VAW).

In questo progetto, unico al mondo, intitolato “Beyond Stations Concept” , i visitatori possono attraversare i tornelli, salire sui treni, camminare per la stazione di Akihabara e interagire con gli altri viaggiatori virtuali. I contenuti del metaverso sono accessibili direttamente da smartphone e computer, navigando sul sito dedicato. Sarà possibile utilizzare anche le sale virtuali del metaverso per discutere di lavoro, oppure semplicemente per incontrare gli amici.

Chi si trova fisicamente a Tokyo potrà accedere a VAW inquadrando il codice QR presente in stazione e all’interno dei treni. Questi utenti potranno usufruire dei negozi del metaverso per effettuare acquisti online, da ritirare offline presso i distributori all’interno della stazione reale. La stazione in metaverso è stata battezzata “Shin-Akihabara” e rappresenta la 31ª fermata della Yamanote, il celebre anello ferroviario metropolitano di Tokyo.

(Crediti foto Akihabara)

Tags: , ,

Potrebbe interessarti