Curtis, Atm: “Arabian Travel Market incubatore di innovazione”

L’Arabian Travel Market Draper-Aladdin Start-up Competition ha generato un notevole fermento dal suo lancio all’inizio di quest’anno. Tenuto in collaborazione con AladdinB2B e Draper Associates, l’iniziativa vedrà 15 start up viaggi, turismo e ospitalità in lizza per un finanziamento da 500mila dollari, più altrettanti come parte dello show televisivo Meet the Drapers.

“Come hub tecnologico riconosciuto a livello mondiale – spiega Danielle Curtis, Exhibition Director ME Arabian Travel Market – Dubai offre un ambiente impareggiabile per gli imprenditori e le start-up che lavorano per guidare i progressi nei viaggi, nel turismo e nell’ospitalità. Infatti, lo sviluppo e l’implementazione efficace della tecnologia è essenziale per le operazioni quotidiane del travel, nonché per la sua sostenibilità e il suo successo a lungo termine. È per questa ragione che Atm2022 sta collaborando con AladdinB2B e Draper Associates. Insieme, miriamo ad aiutare a incubare una nuova generazione di innovazione del settore. Capitalizzando lo status del Medio Oriente come hub dell’innovazione e approfittando del fenomeno delle start-up in corso nella regione, crediamo che Atm 2022 agirà come un incubatore molto necessario per la tecnologia e l’innovazione future”.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti