La Queen Elizabeth 2 entra nel portafoglio Accor

Accor gestirà il primo e unico hotel galleggiante a Dubai. Il gruppo, infatti, aggiunge la leggendaria nave da crociera Queen Elizabeth 2 al suo portafoglio. Rilevando le operazioni questo mese, la nave da crociera sarà sottoposta a ulteriori interventi di adeguamento e ristrutturazione prima di entrare a far parte della MGallery Hotel Collection. Una volta completamente ribrandizzata, la Queen Elizabeth 2 diventerà un punto di riferimento per il marchio MGallery.

 “Siamo molto entusiasti di collaborare con Accor su questo progetto. -afferma Saeed Al-Bannai, Ceo di Pcfc investment con cui Accor sta collaborando- La Queen Elizabeth ha fatto la storia e siamo sicuri che Accor manterrà viva la sua eredità”. Ancorata nel Port Rashid di Dubai, QE2 si trova nelle immediate vicinanze di Sheikh Zayed Road, assicurando un rapido collegamento a tutte le principali attrazioni che la città ha da offrire.

“Questa è una grande opportunità per Accor di espandere la sua presenza negli Emirati Arabi Uniti con l’introduzione di un progetto unico che porta diversità al portafoglio, espandendo al contempo la presenza del marchio MGallery in città. -spiega Mark Willis, Ceodi Accor India, Medio Oriente, Africa e Turchia– Non solo abbiamo realizzato l’unico hotel galleggiante a Dubai, ma stiamo anche contribuendo al Dubai Urban Master plan 2049 per tracciare il percorso verso uno sviluppo urbano sostenibile. Una volta completata la ristrutturazione, MGallery Queen Elizabeth 2 disporrà di 447 camere d’albergo, nove punti di ristoro, dieci sale riunioni, 5.620 mq di area per eventi all’aperto, sei punti vendita, una piscina e una palestra.

Tags: , , , ,

Potrebbe interessarti