Atm Draper-Aladdin Startup Competition, il futuro passa da qui

Nel palinsesto Atm, grande importanza riveste la tecnologia e lo sguardo al futuro. Nasce da questo presupposto la Draper-Aladdin Startup Competition, che ha visto 15 finalisti presentare le proprie idee sull’Atm Travel Tech Stage di fronte alla giuria dell’Arabian Travel Market con la possibilità di assicurarsi fino a 500.000 dollari.

Atm Draper-Aladdin Startup Competition

“La Atm Draper-Aladdin Startup Competition – ha dichiarato Danielle Curtis, exhibition director ME di Arabian Travel Market – è un’iniziativa che crediamo fungerà da trampolino di lancio per le aziende innovative dei viaggi e del turismo che stanno lavorando per rimodellare in meglio il nostro settore”.
“Sono un imprenditore – ha spiegato Alaa Ismail Al Haija di AladdinB2B (nella foto) – quindi so cosa significa avere un sogno. Ecco perché oggi a Dubai c’è tanto sostegno per la categoria. Mi ritengo fortunato a contribuire a una piccola parte di questo ecosistema turistico”.
Welcome to the World, la start up che più ha convinto la giuria, mira a risolvere il problema delle elevate commissioni applicate dalle agenzie di viaggio online. “È la YouTube per il turismo – ha spiegato la fondatrice e ceo Stefanie Schachtschabel -. La piattaforma consente alle imprese del settore turistico e agli influencer di viaggio di ottenere prenotazioni dirette senza commissioni attraverso la condivisione di video. Abbiamo lavorato duramente per arrivare al punto in cui siamo oggi e avere la fiducia di così tanti investitori è stimolante”.
“Stiamo raccogliendo fondi – ha proseguito Schachtschabel – che saranno utilizzati per sviluppare tecnologie all’avanguardia, come l’intelligenza artificiale, per monetizzare i nostri dati e anche per scalare la nostra attività verso le 48 destinazioni a cui ci stiamo rivolgendo”.

Welcome to the World vanta attualmente oltre di 185mila utenti mensili e ha già attirato marchi come Anantara Hotels & Resorts, Marriott International, Hilton Hotels & Resorts, Accor, Address Hotels + Resorts, W Hotels, Radisson Blu e Ritz-Carlton Dubai.

L’investimento ottenuto nell’ambito della prima edizione della Atm Draper-Aladdin Startup Competition segue i 264mila dollari già ottenuti nell’ambito del pre-seed round della società.
Dopo la Atm Draper-Aladdin Startup Competition, Welcome to the World avrà l’opportunità di battersi per un ulteriore investimento di 500mila dollari nell’ambito del programma televisivo di successo Meet the Drapers.

Paola Olivari

Tags:

Potrebbe interessarti