New York City prevede arrivi dall’Italia sei volte superiori al 2021

Si è tenuto ieri a Milano il primo appuntamento organizzato da Nyc & Company, l’organizzazione ufficiale di destination marketing e convention and visitors bureau per i cinque distretti di New York City, per incontrare media e trade del settore turistico italiano per la prima volta dall’inizio della pandemia, con un evento all’Excelsior Hotel Gallia. Obiettivo conoscere sviluppi e aperture nei cinque distretti. Reginald Charlot, managing director Tourism Market Development Nyc & Company, ha condiviso gli ultimi aggiornamenti su New York City e incontrato media di settore, agenti di viaggi e tour operator, con la città che continua ad accogliere sempre più viaggiatori internazionali.

Una città che si rinnova

“New York City è famosa per essere una città che si rinnova continuamente, e questo è quello che è successo anche negli ultimi due anni per cui siamo molto orgogliosi di poter annunciare aperture e novità. L’Italia è uno dei nostri mercati europei più rilevanti, per questo era per noi importante tornare in presenza per far scoprire e riscoprire a operatori di settore, media e viaggiatori tutti i prodotti, attrazioni ed esperienze, distribuite nei cinque distretti, che rendono la visita a Nyc così speciale. I viaggiatori italiani sono tornati a New Yok City da subito, quando lo scorso novembre gli Stati Uniti hanno riaperto le frontiere al turismo internazionale e li aspettiamo numerosi anche nei mesi a venire”, ha commentato Reginald Charlot.

Le previsioni

Nel 2022, si prevede che 317.000 visitatori italiani viaggeranno a New York City, arrivando a più della metà dei livelli record del 2019, e 473.000 persone dovrebbero visitarla il prossimo anno – quasi l’80% in più. Nyc & Company ha recentemente pubblicato i 22 motivi per visitare la città nel 2022, evidenziando le novità per i newyorkesi, i visitatori e i viaggiatori d’affari per vivere al meglio i cinque distretti. I suggerimenti includono nuovi sviluppi e aperture imminenti così come i classici di New York City, con hotel, attrazioni, arte e cultura, infrastrutture, ristoranti, Broadway e molto altro.

Le campagne

Il mese scorso, la città ha lanciato la nuova campagna Get Local Nyc, ispirando i visitatori a sostenere le piccole imprese e ad esplorare tutti e cinque i distretti. Ad oggi sono state lanciate guide di viaggio complete per Brooklyn e il Bronx, e nei prossimi mesi saranno disponibili anche quelle per Manhattan, Staten Island e Queens.

Nell’ultimo anno, Nyc & Company ha lanciato nuovi contenuti multiculturali permanenti e guide di destinazione su NYCGO.com, tra cui The Black Experience in Nyc, The Latino Experience in Nyc and The Asian Experience in Nyc. L’organizzazione ha recentemente rilasciato una nuova Halal Travel Guide, mentre sono in continuo aggiornamento le informazioni per i visitatori su LGBTQ+ Nyc e Accessible Nyc.

Si chiama It’s Time for New York City ed è la più grande campagna pubblicitaria e di marketing turistico globale della città mai lanciata, sviluppata in Italia da gennaio 2022 in partnership con Alpitour attraverso il brand Turisanda e la compagnia aerea Neos.

Inoltre, questa estate la città festeggerà il 30esimo anniversario della Nyc Restaurant Week a luglio e agosto. Questo evento biennale è stato inaugurato nel 1992 come evento promozionale di una sola settimana e inizialmente valido solo a pranzo, durante la Convention del Partito Democratico. Da allora è cresciuto fino a diventare un programma di quattro settimane che si svolge in una moltitudine di ristoranti, da quelli di quartiere a quelli stellati in tutti i cinque i distretti.

Tags:

Potrebbe interessarti