Rotta sull’Italia per Royal Caribbean International

Rotta decisa sull’Italia per Royal Caribbean International: la compagnia di crociera investe con forza nel nostro Paese, con un’offerta che si dispiega su tre navi.

Innanzitutto Wonder of the Seas, quinta unità della classe Oasis Class, che ha iniziato la sua stagione mediterranea l’8 maggio con crociere di 7 notti con imbarco da Barcellona (per 2.200 cabine) e Civitavecchia con tappe a Palma, Marsiglia, La Spezia, Roma (l’altro punto di imbarco, appunto, per 550 cabine) e Napoli. A novembre Wonder tornerà negli Stati Uniti per salpare dalla sua sede annuale a Port Canaveral, in Florida, per esplorare i Caraibi e le Bahamas, compresa l’isola privata della compagnia, Perfect Day at CocoCay. Wonder of the Seas può accogliere 6.988 passeggeri in totale, 2.300 membri dell’equipaggio e offre 2.867 cabine con 18 ponti totali. E’ lunga 362 metri e alta 65 metri; la stazza è 236.857 tonnellate e ha una velocità di 22 nodi.

Secondo asso nella manica Odyssey of the Seas, penultima unità uscita dai cantieri della classe Ultra Quantum che ha come home port Civitavecchia ed effettua crociere di 7-11 notti nel Mediterraneo Orientale e nella bassa stagione anche in Terra Santa.

C’è poi una terza nave per l’Italia da 2mila passeggeri, Brilliance of the Seas della classe Radiance, che con imbarco a Ravenna proporrà combinati nell’Adriatico, in Croazia e Grecia, e isole greche. A Ravenna “abbiamo fatto un investimento importante, con una concessione pluriennale – commenta Gianni Rotondo, responsabile mercati Gsa area Emea di Royal Caribbean -; per quest’anno la struttura sarà provvisoria, ma dall’anno prossimo il terminal sarà pronto”.

L’investimento a Ravenna è stato di 20 milioni di dollari – aggiunge Giuseppe D’Agostino, responsabile vendite di Executive Cruises, agente generale per l’Italia di Royal Caribbean -. Un’offerta ricca, anche per gli agenti di viaggio che hanno la possibilità di proporre due porti di imbarco”.

Per quanto riguarda le iniziative per gli agenti di viaggio, “è già attivo un programma di formazione – rammenta D’Agostino -, visibile sull’area trade di Executive Cruises, oltre a una campagna di incentivazione per spingere il booking tool. Per tutto il mese di maggio abbiamo un’incentivazione del 2% per chi crea l’opzione su questo motore di ricerca”.

A questo link la video intervista a Giuseppe d’Agostino per la nuova iniziativa di Guida Viaggi GV Ciak.

Tags: ,

Potrebbe interessarti