Canarie, la destinazione con il miglior clima del mondo

La linea aerea delle Canarie Binter, che dall’anno scorso unisce le città di Torino e Venezia alle Isole Canarie, quest’estate aggiunge un nuovo collegamento diretto da Firenze

Le Isole Canarie sono una delle destinazioni turistiche più popolari a livello internazionale, grazie al loro clima caldo, considerato il migliore al mondo, ai paesaggi eccezionali e alla gastronomia unica. Le cosiddette Isole Fortunate hanno accolto milioni di turisti per decenni, il che le ha rese un’attrazione con tutte le garanzie di qualità a livello di infrastrutture e servizi.

Ognuna delle sue otto isole – Gran Canaria, Tenerife, La Palma, La Gomera, El Hierro, Fuerteventura, Lanzarote e La Graciosa – offre una serie di spiagge ad accesso totalmente gratuito e ambiti naturali di cui godere in qualsiasi momento dell’anno.

 

Varietà di paesaggi naturali

 

È indiscutibile che uno dei principali tesori delle Isole Canarie sono le spiagge. Le più famose si trovano nelle isole di Lanzarote e Fuerteventura, per le loro sabbie dorate e le meravigliose acque turchesi. In altre isole, comunque, come La Palma e La Gomera, vi sono spettacolari spiagge di sabbia nera. Dal canto suo, l’isola di Gran Canaria vanta una delle spiagge urbane più importanti del paese, Playa de Las Canteras, lunga più di tre chilometri.

Inoltre, le Isole hanno quattro Parchi Nazionali: El Teide, La Caldera de Taburiente, Garajonay e Timanfaya, riserve naturali che lasciano ricordi indelebili ai loro visitatori.

I vulcani hanno lasciato la loro impronta su ciascuna delle isole, formando crateri, grotte, colate, caldere e mari di lava che si possono visitare ancor’oggi. A Tenerife si trova il vulcano Teide, che è la cima più alta della Spagna e il terzo vulcano più alto del mondo.

Inoltre, la recente eruzione del vulcano Cumbre Vieja a La Palma ha fatto sì che questo fenomeno naturale diventasse uno dei punti più visitati della Spagna.

 

Gastronomia varia

La cucina delle Canarie è caratterizzata dalla fusione di elementi e dal contrasto di sapori, frutto della grande qualità e varietà dei suoi prodotti locali e dell’importanza che ha per gli isolani. Le temperature miti, l’origine vulcanica delle isole e la produzione artigianale fanno sì che molti dei prodotti principali della sua gastronomia siano a Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.).

Tra i prodotti più famosi troviamo i suoi eccellenti vini, come quelli ottenuti da viti coltivate nella sorprendente zona di La Geria, a Lanzarote, su un manto di piccoli frammenti di roccia vulcanica; formaggi come i majorero, di Fuerteventura, i palmeros o il Flor de Guía, prodotto a Gran Canaria; senza dimenticare la popolare banana delle Canarie, che è l’unico tipo di banana che ha ottenuto il riconoscimento europeo come Indicazione Geografica Protetta (IGP).

La cucina delle Canarie è dominata dall’uso di verdure locali, pesce dell’Atlantico come la vieja (pesce pappagallo) o il cherne (cernia) e una grande varietà di dolci tipici e irresistibili per i più golosi, come il bienmesabe, il Príncipe Alberto, la leche asada, il quesillo, il frangollo o le quesadillas. Una delizia per il palato.

 

Binter punta sul mercato italiano

Grazie alla compagnia aerea Binter, è possibile raggiungere le Isole Canarie con un volo diretto dall’Italia. Dall’anno scorso, la compagnia aerea opera collegamenti tra le città di Venezia, il lunedì e il venerdì, e Torino, il martedì; e, a partire da quest’estate, con Firenze ogni sabato.

Inoltre, la compagnia aerea delle Canarie rafforza anche i suoi legami tra Dakar, la Spagna e l’Italia, grazie ad un centro di interconnessione nelle Canarie, che permetterà i viaggi tra Torino e la capitale senegalese, in coincidenza con il suo volo settimanale del martedì.

I 33 anni di esperienza di Binter nel settore aereo hanno reso possibile l’espansione della compagnia non solo nelle isole Canarie, dove è stata fondata, ma anche in altre destinazioni in Spagna, Africa ed Europa. Il suo servizio si differenzia per i vantaggi del prodotto che offre, come il comfort dei suoi aerei Embraer E195-E2, il servizio premium a bordo, che include un catering gratuito durante il volo, e la possibilità di effettuare voli di connessione ad altre isole dell’Arcipelago, diverse da quella di arrivo, senza costi aggiuntivi.