Msc e il territorio: più ricca l’offerta di escursioni a Brindisi

Da ieri gli ospiti di Msc Crociere che faranno tappa a Brindisi potranno scegliere tra un’offerta di escursioni a terra ancora più ricca.

L’escursione inedita

In occasione dello scalo settimanale di Armonia, è stata messa a disposizione dei crocieristi una nuova escursione per tutti coloro che desiderano fare un tour guidato in città. L’inedita escursione sarà disponibile per tutte le 26 toccate settimanali che la nave deve ancora effettuare durante la stagione estiva, che terminerà il 14 novembre.

Durante l’escursione sarà possibile visitare i 2 castelli più importanti della città, Castello Svevo e Castello Alfonsino. Un tour culturale realizzato da Msc  grazie alla promozione turistica messa in campo dal Comune di Brindisi, con l’obiettivo di valorizzare una nuova esperienza di visita della città, vista mare. Il suo porto è considerato storicamente uno dei più importanti del Mediterraneo ed è riconosciuto dall’Unesco “testimone e monumento di pace, patrimonio dell’umanità”.

La visita al Castello Svevo è un’opportunità per i crocieristi per visitare questo bene ed è un omaggio del Comune di Brindisi in collaborazione con la Marina Militare. Il Castello Alfonsino ha riaperto al pubblico lo scorso anno grazie a importanti lavori di restauro eseguiti dal ministero della Cultura ed è in consegna alla Soprintendenza ai Beni Culturali di Brindisi e Lecce.

A Brindisi obiettivo 60mila crocieristi

Quest’anno la compagnia prevede di movimentare a Brindisi quasi 60mila crocieristi grazie a 32 scali della programmazione estiva che è iniziata l’11 aprile e terminerà con l’ultimo scalo di metà novembre. La maggior parte degli ospiti a bordo, durante la tappa a Brindisi, sceglie di scendere per un giro della città, mentre i restanti raggiungeranno alcuni dei luoghi turistici raggiungibili con un trasferimento in pullman.

La Puglia rappresenta per Msc Crociere una regione strategica sia per il bacino di clienti, sia per l’offerta turistica dei luoghi da poter visitare. Considerando anche i porti di Bari e Taranto, l’intera Puglia potrà contare quest’anno sull’arrivo di oltre 370.000 turisti grazie alla presenza di cinque navi – Sinfonia, Fantasia, Armonia, Musica e Splendida – operanti nei porti di Bari, Brindisi e Taranto.

Valorizzare i territori

“Msc Crociere ha come obiettivo la valorizzazione turistica dei territori in cui arrivano le navi, con un’offerta di escursioni sempre più ricca e attenta al rispetto dell’ambiente – ha affermato Marialuisa Iaccarino, head of shore excursions di Msc Crociere -. Per questa ragione lavoriamo a stretto contatto con gli enti locali, in modo da realizzare tour sempre nuovi e interessanti per i nostri ospiti. Grazie al grande impegno delle autorità locali di Brindisi oggi possiamo inaugurare questo nuovo tour che, ne siamo convinti, sarà molto apprezzato da chi raggiungerà la città a bordo della nostra nave. Stiamo anche lavorando per valutare la fattibilità di altre escursioni inedite alla scoperta della città”.

Si valutano nuove escursioni

“Il risultato raggiunto rappresenta un’ottima occasione di promozione per Brindisi, che verrà presentata a 60mila turisti mettendo in mostra due dei suoi beni più preziosi. Ringraziamo Msc per l’interesse nella nostra città e per la collaborazione in questi ultimi mesi, in cui abbiamo anche appositamente esteso la visita al Castello Svevo per i crocieristi. Siamo, inoltre, soddisfatti per la valutazione in corso di nuove escursioni, frutto del nostro lavoro con gli operatori locali per la costruzione di nuove proposte per visitare e rendere sempre più attrattiva e competitiva la nostra città”, ha commentato l’assessore al Turismo del Comune di Brindisi, Emma Taveri.

Il Castello Alfonsino è situato sull’isola di Sant’Andrea, collegata da una lingua di terra abbracciata dal mare e, oltre a essere un’opera architettonica di rilievo, offre una veduta della città. Anche il Castello Svevo è uno dei beni culturali più preziosi e ricchi di storia della città di Brindisi, ed è attualmente la sede della Brigata Marina “San Marco”.

Dopo la visita dei due castelli, l’escursione prevede una tappa sul lungomare, da cui è possibile ammirare il panorama. I crocieristi passeranno davanti al punto in cui sostava la Valigia delle Indie Londra-Brindisi-Bombay e da cui si è imbarcato anche Gandhi. A poca distanza vi è la Scalinata Virgiliana, dove si narra che Virgilio abbia vissuto gli ultimi anni della sua vita e dove è situata la colonna terminale della Via Appia.

Tags: ,

Potrebbe interessarti