Quality Group lancia “Be Alive”, formazione dinamica per le adv

Tornare a vivere esperienze vere, umane, immersive, coniugandole con contenuti digitali. E’ l’obiettivo di “Be Alive”, la nuova modalità di formazione presentata da Marco Peci, direttore commerciale Quality Group.

Durante gli eventi “Be Alive” vengono proposte agli agenti di viaggio esperienze che fanno parte della nuova filosofia di programmazione “QExperience”, che abbina alle visite tradizionali un ventaglio di proposte autentiche e esperienziali che vanno dalle escursioni outdoor a momenti active, fino a suggerimenti glamour, il tutto miscelato in itinerari che soddisfano l’esigenza di chi è alla ricerca di viaggi unici.

Tre incontri

Quality Group inaugura questo nuovo format con un ciclo di tre incontri dedicati alla scoperta del South Usa di America World. Gli Stati del sud degli Usa in questi ultimi anni registrano una crescente richiesta da parte del turismo italiano in virtù delle esperienze più autentiche che offrono e che verranno illustrate da Damien Tamburo di America World, Marcella Re di Travel South Usa, Paolo Somaschi di British Airways/Iberia e Nicolò Sessa di American Airlines.

La prima tappa “Be Alive”, è prevista a Treviso il prossimo 28 maggio, e prevederà un e-bike tour lungo il fiume Sile, una delle ciclabili più belle d’Italia, con una sosta enogastronomica in una suggestiva location lungo il fiume, dove si terrà un taste pairing tra vini italiani e nordamericani, guidato dal sommelier Quality Pierluigi Buonocore. Durante la degustazione sarà introdotta la destinazione e saranno presentati in formato digitale i programmi di viaggio e i plus offerti dai partner di Quality Group.

L’8 giugno “Be Alive” giungerà a Bergamo: immersi tra i vigneti affacciati sulla Città Alta si ripeterà una taste paring di vini italiani e nordamericani, cenando tra i filari che godono di una bella vista sulle colline e piane bergamasche.

Il terzo incontro a conclusione del ciclo si terrà a Monteu Roero, nelle Langhe, in cima ad un bric, accanto ad un antico ciabòt, un tempo riparo per gli attrezzi agricoli.

Tags:

Potrebbe interessarti