Lufthansa registra la nuova compagnia “Cityline 2”

Lufthansa ha fatto iscrivere una nuova società nel registro delle imprese presso il tribunale di Monaco. Si chiama Flugverkehrsbetrieb München e diventerà la sede della la copia di Cityline, la cosiddetta “Cityline 2”, che il ceo di Lufthansa Carsten Spohr vuole lanciare nell’estate del 2023.

Marco Zenger, 33 anni, entrato nel Gruppo Lufthansa come tirocinante nel 2008 e attualmente senior director corporate strategy airline projects per il Gruppo Lufthansa, risulta come amministratore delegato.

Secondo una portavoce di Lufthansa, Flugverkehrsbetrieb München GmbH è la futura “Cityline 2”, che il ceo di Lufthansa ha annunciato per la prima volta alla conferenza stampa annuale del 2021. L’ultima volta in cui ha parlato della nascita della nuova compagnia aerea è stato questo mese, durante la presentazione dei dati trimestrali per il periodo gennaio-marzo 2022:  come l’attuale Lufthansa Cityline, Cityline 2 offrirà servizi di feederaggio da tutta Europa verso gli hub del vettore di Francoforte e Monaco.

La nuova compagnia dovrebbe decollare nell’estate del 2023 e potrebbe anche essere una sorta di soluzione di ripiego per i circa 250 piloti che hanno volato per Germanwings, nel frattempo sciolta, fino al 2020.

Secondo Spohr, la creazione di una seconda Cityline è necessaria anche perché a Cityline sarà vietato operare aerei con più di 75 posti dal 2026 per motivi tariffari.

Stando a Lufthansa, la richiesta di licenza operativa (Coa) con il nuovo nome Flugverkehrsbetrieb München è già stata presentata all’Autorità Federale Tedesca per l’Aviazione. Tuttavia, l’autorità non ha ancora dato conferma.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti