A novembre torna BTO: a tutto Metaverso

A tutto Metaverso. E’ questo il tema portante della nuova edizione di BTO – Be Travel Onlife, l’evento di riferimento in Italia dedicato al connubio tra innovazione e turismo, che ha annunciato le date della sua quattordicesima annualità: si tornerà in presenza, a Firenze, il 29 e 30 novembre 2022.

Il tema centrale di quest’anno sarà proprio Metatourism. Il Metaverso è il tema del momento, una rivoluzione che sta per cambiare le nostre vite ed i modelli di riferimento con la realtà. A cascata potrebbero essere modificate le modalità di pagamento, la ricerca di informazioni, il rapporto con i luoghi, il concetto stesso di ospitalità. Ognuno di noi si sta interrogando per immaginare, prevedere, capire se e come agire in anticipo. Se da un lato fortissima è l’attenzione, dall’altro non sono permesse banalizzazioni.

I Metaversi modificheranno il rapporto tra le aziende e i turisti colmando le distanze fisiche e offrendo nuove tipologie di esperienze. Quali i tempi affinché questa rivoluzione possa dirsi compiuta? Quali le novità rispetto al più volte evocato mondo di “Second Life”? Quali le opportunità per i diversi ambiti del turismo? È più corretto parlare di sostituzione o complementarità tra mondi?  A BTO 2022 si aprirà un ampio dibattito sul significato profondo del cambiamento, sul futuro in generale e sulle implicazioni per il turismo.

L’annuncio del tema e delle nuove date è avvenuto durante la prima riunione del Comitato di Programma tenutasi oggi a Firenze sotto la guida del direttore scientifico Francesco Tapinassi. I maggiori esperti del turismo italiano sono già al lavoro per creare un programma ricchissimo, ambizioso e innovativo. Partendo dalle principali problematiche del settore verranno costruiti panel e percorsi formativi che restituiscano sia la necessaria visione, sia strumenti concreti per affrontarle.

Confermati i quattro topic di BTO rispetto ai quali verrà declinato il tema “Metatourism”: Hospitality, Food and Wine, Digital Innovation and Strategy, Destination.

Scopo di BTO è, infatti, raggiungere quel dettaglio che serve a tutti gli operatori della complessa filiera, dall’albergatore, al destination manager, al ristoratore.

Tags:

Potrebbe interessarti

Nessun articolo collegato