L’ambizione di Going

Going ha un obiettivo molto ambizioso. Dal canto suo il t.o. sta vivendo un momento di forte crescita, di apertura a tutto il canale agenziale, con una nuova connotazione a fronte della presenza di Msc Crociere, che sta dando una direzione molto forte al prodotto. Una crescita di volumi e di prodotto. Una crescita anche di mercato, in particolare quello del Centro-Sud. Rientra in quest’ottica la recente operazione che è stata resa nota e che ha visto la nascita del polo operativo di Napoli con I Viaggi del Delfino storico tour operator con sede partenopeo, che opera da quasi trent’anni nell’organizzazione di viaggi tailor made individuali e di gruppo. A parlare di questa operazione è Maurizio Casabianca, chief commercial & operations officer di Going, in sette domande, meno una, quella sul valore dell’operazione, che non è stato svelato.

Gv: In che cosa consiste l’operazione che vede protagonisti Going e I Viaggi del Delfino? Going ha acquisito I Viaggi del Delfino?

“Going darà continuità al prodotto/offerta a I Viaggi del Delfino; tecnicamente è Going che assume la responsabilità del ramo d’azienda  ed espande le sue attività operative e commerciali al Sud del Paese”.

Gv: Come nasce l’operazione e perché la scelta è ricaduta su I Viaggi del Delfino?

“La volontà di questo progetto è quella di allargare i confini del tour operator Going su tutto il territorio nazionale attraverso dei velocizzatori che supportino questa crescita strategica. Going vuole investire nel Centro-Sud e ha ricercato sin da subito la collaborazione con un marchio noto, ben introdotto sul territorio e con un’organizzazione di valore che si integrasse bene strategicamente. I Viaggi del Delfino ha risposto a tutti i requisiti che stavamo cercando e ci ha permesso di velocizzare il percorso e di mettere le radici nel territorio”.

Gv: Management, staff, programmazione e rete commerciale de I Viaggi del Delfino sono confermati? Quale sarà la nuova organizzazione?

“Abbiamo integrato in Going le risorse incluse nel perimetro e che già facevano parte dello staff de I Viaggi del Delfino. Saranno guidate da Ivana di Stasio in qualità di responsabile della sede di Napoli. Questo darà continuità al prodotto de I Viaggi del Delfino e garantirà il mantenimento degli elevati standard di eccellenza del servizio offerto finora dal tour operator alle agenzie del territorio. La competenza in ambito di prodotto e di contenuto dello staff della nuova sede operativa di Napoli si integreranno sinergicamente con quello della sede di Milano. Di fatto cresce l’offerta di Going e si realizza una struttura operativa al servizio prevalente delle regioni meridionali”.

Gv: Come sarà organizzata la programmazione? prevedete cataloghi distinti o a doppio marchio?

“La programmazione dei I Viaggi del Delfino migrerà in quella di Going e sarà proposta al mercato sotto il solo marchio Going”.

Gv: Quali sono gli obiettivi di Going?

“Going ha un obiettivo molto ambizioso di crescita in ambito di volumi e di nuovi prodotti creati in sinergia con la nostra proprietà Msc Crociere soprattutto nello sviluppo del prodotto Going4Cruise. L’apertura di Napoli ed un maggior presidio del mercato del Centro-Sud sarà di grande aiuto. Going4Cruise è il risultato della combinazione dei punti di forza del tour operator: l’appartenenza a Msc Crociere e la creazione di soluzioni di viaggio pensate per le esigenze dei viaggiatori moderni. Going creerà pacchetti di esperienze combinati alle partenze dai principali porti italiani degli itinerari di Msc Crociere. I pacchetti saranno presenti sul mercato e prenotabili direttamente nelle piattaforme di prenotazione Going ed Msc Crociere. Going4Cruise metterà a disposizione dei clienti e delle adv un’ampia gamma di combinazioni di soggiorni, tour e fly & drive ed anche l’organizzazione di prodotti esclusivi per Msc Crociere”.

Gv: Per I Viaggi del Delfino ci saranno sinergie con Msc, visto anche il posizionamento del t.o. al Centro-Sud?

“Ci saranno a marchio Going e saranno utili per supportare questa nuova sfida”.

Gv: Alla luce di questa operazione come pensate di chiudere il 2022?

“Il 2022 è l’anno di riposizionamento di Going e allo stesso momento anche quello di ripartenza vera del mercato. Rimaniamo fiduciosi nel raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Stefania Vicini

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti