Bluvacanze: una campagna radio per porre l’attenzione sul ruolo dell’adv

Il 5 giugno è partita la campagna radio del Gruppo Bluvacanze sulle principali emittenti nazionali nel time schedule di punta dalle 7 alle 22, interamente costruito con spot uno da 30”. Due settimane di presenza sulle principali emittenti quali Radio24, RAI Isoradio, Radio Italia, RTL 102,5, RDS, Radio 101, Radio 105, Virgin Radio, RMC, Radio Subasio, Radio Norba e Radio Bruno.

Il ruolo delle adv

Uno spot che pone l’attenzione sul ruolo dell’agente di viaggi, un professionista che copre le esigenze di una vacanza a 360° gradi, trovando le soluzioni giuste alle varie esigenze. Una vacanza è piacere e relax, sin dal suo inizio cioè il momento della sua pianificazione. Vacanza non è solo efficienza, è anche economicità e sicurezza. Sicurezza e competenza, come quella che solo una struttura di dimensione industriale come il Gruppo Bluvacanze sa offrire, forte anche dell’esperienza internazionale del Gruppo Msc.

Lo spot, ironizzando su una delle classiche dinamiche di coppia, lancia il messaggio del “booking no-stress”. L’agenzia è la soluzione ad una complessa e rischiosa attività di self-booking, time consuming, con alti rischi e nessun risparmio. Se la vacanza inizia già quando la si prenota, è poi importante che anche durante il viaggio ed al definitivo rientro a casa, si abbia sempre un’impresa impegnata ad offrire servizi ed assistenza. Questo è il focus di Vivere&Viaggiare con Bluvacanze: nella più grande agenzia di viaggio d’Italia infatti “fanno tutto loro”, dice il protagonista maschile, raccogliendo l’approvazione della sua interlocutrice.

Per questa campagna di comunicazione, il network ha deciso di affidarsi alla pianificazione di Wavemaker e alla produzione creativa di IMille con una programmazione sui principali canali radio nazionali. Lo spot di 30 secondi sarà on air fino al prossimo 18 giugno, in uno dei periodi più importanti per le prenotazioni estive di coppie, giovani e famiglie.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti