Controvento: “Maldive autentiche per gli italiani”

Un’atmosfera più autentica ed originale. E’ quello che chiede la domanda italiana per la destinazione Maldive. A spiegarlo è Ferruccio Tirone, owner di Controvento, che aggiunge: “Si tratta di una clientela notoriamente “repeater” e che sceglie “strutture di dimensioni contenute, fuori dagli atolli più commercializzati, in grado così di garantire un’immersione con una natura meno sfruttata e quindi meglio preservata”. Un esempio pratico di come la domanda luxury si stia orientando verso soluzioni più vicine a concetti di ecosostenibilità e sia meno attenta rispetto al passato a quella che è l’ostentazione del lusso.

Anche se l’aumento dei prezzi, sia lato alberghiero che aereo, sta inevitabilmente selezionando la clientela, secondo Tirone “poche destinazioni balneari possono offrire un ventaglio di sistemazioni così variegato come le Maldive, dove l’offerta viene declinata da strutture turistiche a resort all’insegna del lusso più esclusivo”. E cita ad esempio, il Park Hyatt Maldives Hadahaa, “dove notiamo un comportamento molto diverso da parte della clientela estiva (alla ricerca di offerte speciali) rispetto a quella invernale, che predilige invece maggiore flessibilità nella scelta del Meal Plan desiderato (in questo caso si spazia dal pernottamento & prima colazione fino all’all-inclusive) e nel numero dei pernottamenti (voli di linea rispetto a prodotto charter)”.

Per quanto riguarda l’offerta in fatto di servizi, gli albergatori locali puntano sulla massima flessibilità e su una vasta gamma di escursioni ed attività acquistabili in loco. “L’ubicazione del Park Hyatt Maldives Hadahaa (a solo 1 ora di barca dall’equatore) – sottolinea il manager – ci consente infatti di far vivere ai nostri ospiti l’incredibile esperienza di un reef a 360°, considerato tra i più spettacolari di tutte le Maldive”.

Dopo quasi 20 anni di presenza alle isole Seychelles e, precedentemente anche a Mauritius, Tirone ufficializza con estremo orgoglioso l’avvenuta acquisizione della rappresentanza del Park Hyatt Maldives Hadahaa per i mercati sud-europei (Italia, Francia, Spagna) dallo scorso mese di marzo. “Un vero gioiello di 51 ville ed overwaters – commenta – perfettamente adatto a coppie, famiglie ed a tutti quanti vogliano riscoprire il volto più autentico delle Maldive”.

Intanto le prenotazioni estive “stanno procedendo leggermente a rilento complice la stagione non particolarmente ideale e l’avvenuta riapertura di moltissime destinazioni dove gli italiani non hanno avuto modo di viaggiare negli ultimi due anni. Discorso invece completamente diverso per la stagione invernale – conclude – dove iniziano ad arrivare già significative prenotazioni e richieste di preventivo”. L.D.

Tags: ,

Potrebbe interessarti