Avalon, tutto pronto per le prime crociere fluviali “italiane”

Conto alla rovescia per la prima partenza dedicata al mercato italiano di Avalon Waterways, brand di crociere fluviali che il 3 luglio vedrà la sua Romantico Reno viaggiare da Basilea ad Amsterdam verso un nuovo concept di viaggio: quello dello slow travel e della scoperta navigando per 8 giorni e 7 notti attraverso 4 nazioni – Svizzera, Francia, Germania e Olanda. Per celebrare il lancio e per coinvolgere gli operatori del settore, per la prima partenza del 3 luglio è stata creata una tariffa speciale che prevede il pernottamento nelle Suite Panorama di Avalon Waterways: non semplici cabine, ma un vero e proprio spazio dedicato al relax e al comfort assoluto grazie all’ampia metratura e alla vetrata che trasforma la suite in un balcone al coperto. Inoltre a bordo gli ospiti potranno contare sul servizio del personale parlante italiano e sulle escursioni guidate in italiano previste in ogni tappa di navigazione. “La stagione delle nostre crociere fluviali in italiano sta per iniziare e non vediamo l’ora di accogliere i nostri primi ospiti a bordo – afferma Barbara Baldini, direttore commerciale di Avalon Waterways Italia -. In questi mesi abbiamo lavorato a fianco a fianco degli operatori del settore per far conoscere loro il mondo di Avalon Waterways, un prodotto unico per l’offerta e per le esperienze proposte al mercato italiano. L’interesse da parte dei clienti è alto e siamo certi che attraverso il continuo scambio con la forza vendita saremo in grado di mostrare il valore aggiunto che solo una crociera Avalon Waterways può offrire ai viaggiatori italiani”. Inoltre, per tutte le partenze di luglio Avalon Waterways ha eliminato il supplemento singola, per invogliare anche chi viaggia solo, a provare l’esperienza unica di una crociera fluviale sulle navi Suite Avalon Visionary e Avalon Illumination. Il travel trade italiano è inoltre invitato a toccare con mano l’esperienza unica di una crociera Avalon Waterways grazie alla speciale Tariffa Agenti applicata su tutte le partenze in lingua italiana sul Reno e sul Danubio in programma nei mesi di luglio e agosto 2022.

Tags:

Potrebbe interessarti