Napoleon T.O. tiene  a bada il pricing

Isola d’Elba e costa della Toscana sono le due regioni che stanno “ripetendo le performance che abbiamo registrato anche durante la pandemia. La Sardegna è in decisa ripresa dopo le incertezze di inizio stagione legate ai collegamenti e stiamo toccando livelli molto interessanti”. A parlare è Marco Rosselli, responsabile commerciale Napoleon T.O. nell’analizzare l’estate 2022. Alla domanda se il Mare Italia dominerà la scena delle vacanze o ci sono mete estere che stanno avendo la meglio, Rosselli osserva che, “se si restringe il campo al turismo intermediato, c’è un forte ritorno dell’outgoing, a cominciare da Spagna, Grecia e Croazia. Lo notiamo direttamente anche noi sulla Corsica, nettamente avanti rispetto allo stesso periodo del 2021. In ogni caso, si tratta di clienti che fino all’anno scorso non viaggiavano o si organizzavano autonomamente: la domanda è cresciuta quantitativamente, quindi ad oggi il ritorno dell’outgoing non ha comportato una diminuzione delle richieste sull’Italia”. Questo il messaggio del manager. Quanto poi alle disponibilità, tema su cui si dibatte in questi giorni, Rosselli fa presente che, alla data in cui si scrive, “c’è ancora disponibilità. Rispetto al passato, però, ci sono più difficoltà a trovare posti nel mese di luglio rispetto ad agosto, escludendo la settimana di Ferragosto”. Il motivo? “E’ ancora presto per stabilire se è dovuto ad una distribuzione più uniforme del periodo di ferie nell’arco dell’estate o alla tendenza a prenotare con meno anticipo rispetto al passato”. Un altro tema dibattuto è quello relativo al pricing, ai rincari tra caro carburante e traghetti e caro-materie pri-me. Il manager osserva: “Sia-mo rivenditori e ci siamo dovuti adeguare, ma riusciamo a mantenere i prezzi ad un livello concorrenziale perché, dopo 38 anni di attività sul mercato, abbiamo un fortissimo potere contrattuale. Ci siamo mossi in largo anticipo sulla stagione, prevedendo questa tendenza generalizzata al rialzo”.

Più strutture in catalogo

Il t.o. accoglie l’estate con i suoi cinque cataloghi cartacei, già nelle adv. Sono 4 monografici (Mare di Toscana, Isola d’Elba, Sardegna e Corsica) e un best-of per i clienti più esigenti intitolato Vacanze con Stile. Ogni destinazione è declinata tra hotel, residence, camping village e villaggi con diverse formule per risparmiare. “Rispetto al passato abbiamo incrementato la quantità di strutture disponibili per fronteggiare il prevedibile aumento della domanda – spiega Rosselli -, migliorando la versatilità della programmazione”. Tra le novità ci sono il Cormoran in Sardegna, l’hotel Corte dei Tusci di Follonica, 4 stelle sul mare. Novità anche all’Isola d’Elba, con gli appartamenti La Solana e il camping village La Sorgente nella zona di Portoferraio. Sebbene sia “difficile identificare già le tendenze della stagione: la domanda è buona e tutte le formule che proponiamo stanno ottenendo un discreto riscontro. In generale, la prospettiva del caro prezzi non sembra influire particolarmente sulle richieste”. Il manager segnala “la netta ripresa di alcune tipologie di sistemazione, come gli hotel e i villaggi, che nel 2020 e, in parte, nel 2021, hanno riscontrato qualche difficoltà”. Il t.o. si rivolge al segmento famiglia con offerte dedicate, ma prevede soluzioni adatte anche a single, coppie e gruppi, “tutti i segmenti al momento performano bene”.

Stefania Vicini

Tags: ,

Potrebbe interessarti