Gnv, Sardegna avanti tutta

Senza mai smettere di crescere. L’evoluzione è nel dna di Gnv, che ha continuato a svilupparsi anche negli scorsi due difficili anni, a investire in nuove navi e nuove linee di collegamento – per esempio, nel 2021 da Valencia e Barcellona per Palma di Maiorca, Minorca e Ibiza – e a consolidare i mercati, potenziando i collegamenti già operati con una politica di pricing molto competitiva e servizi attenti alla customer experience.

Gnv, parte del Gruppo Msc, vanta oggi una flotta di 25 navi, opera 29 linee in 7 Paesi, da e per Sardegna, Sicilia, Spagna, Francia, Albania, Tunisia, Marocco e Malta.

Raddoppiano le partenze da Genova
È il caso della Sardegna, destinazione sulla quale Gnv, nel 2019, operava due linee stagionali – la Genova-Porto Torres e la Genova-Olbia -, mantenute anche nell’estate 2020 e a cui, nel 2021 si è aggiunta la terza linea Civitavecchia-Olbia.

Quest’anno, con una calendarizzazione partita dallo scorso 13 maggio e che proseguirà fino a metà ottobre, la compagnia ha raddoppiato i traghetti per la Sardegna, con 4 navi, anziché 2, in partenza da Genova per Olbia e per Porto Torres. Si offre così ai passeggeri la possibilità di partire tutte le sere da Genova o, al ritorno, da Olbia e Porto Torres. Il raddoppio garantisce la massima flessibilità e consente di andare incontro tanto alle esigenze delle agenzie nell’accogliere i desiderata dei propri clienti, tanto a quelle dei passeggeri, mai come ora liberi di programmare a piacimento il proprio viaggio.

Per quanto riguarda la Civitavecchia-Olbia, mentre lo scorso anno Gnv operava 5 partenze alla settimana, nel 2022 se n’è aggiunta una, per un totale di 6.

Con le nuove immissioni, la Compagnia ha introdotto sul mercato il 31% di viaggi, pari a 164 tratte in più rispetto allo scorso anno.

L’ampia offerta complessiva estiva offre così ai passeggeri non solamente la possibilità di scegliere sempre la partenza e il ritorno preferiti, ma anche di prenotare il viaggio e cancellarlo senza penali fino a sette giorni prima della partenza, opportunità di assoluto interesse sia per chi si accinge a pensare alle vacanze sia per le agenzie.

I tempi di percorrenza sono di 12 ore e 30 minuti per la Genova-Porto Torres (ultimo viaggio dalla Sardegna il 15 ottobre ) e la Genova-Olbia (ultimo viaggio dalla Sardegna il 16 ottobre ) e di 6 ore e 45 minuti per la Civitavecchia-Olbia (prima partenza da Civitavecchia il prossimo 4 giugno, ultimo rientro dalla Sardegna il 30 settembre).
L’ampliamento e la flessibilità dell’offerta consente a Gnv di proporre un pricing estremamente competitivo che, unito ai servizi in linea con il posizionamento della compagnia e alle promo in corso, sta portando ottimi risultati in termini di prenotazioni.

Servizi a bordo, relax per tutte le età
Dai bar con accesso ai ponti esterni – perfetti anche per un aperitivo al tramonto sul mare – allo shopping e alla ristorazione, il tempo vola in tutta sicurezza sulle navi Gnv. Semplici da fruire, i servizi di bordo consentono di trascorrere assai piacevolmente le ore di navigazione.


La Gnv Allegra e la Gnv Rhapsody, le prime due navi al mondo ad ottenere, nell’estate 2020, la notazione addizionale di classe Biosafe Ship rilasciata dal Rina grazie ai lori sistemi, componenti e procedure operative che mitigano il rischio biologico, offrono, in particolare alle famiglie, un’esperienza di viaggio attiva e divertente. I bambini, infatti, possono sfruttare lo spazio esterno per giocare durante le prime ore dalla partenza mentre i genitori si rilassano godendo già dei primi momenti di vacanza.


Secondo le caratteristiche specifiche di ciascuna nave, possono essere scelte cabine vista mare oppure interne, tutte con il bagno, molto confortevoli e accoglienti, perfette per riposare durante il viaggio. Questa disponibilità offre ai passeggeri la permanenza in totale sicurezza all’interno del proprio nucleo familiare.


La nave, inoltre, garantisce spazi più ampi di altri mezzi di trasporto. Se al chiuso vige l’obbligo di mascherina almeno fino al 15 giugno, le passeggiate sul ponte esterno consentono di respirare liberamente la tonificante brezza marina.
Il successo di Gnv nel 2021 va ricercato anche nella possibilità di godere degli spazi aperti, nel controllo dei flussi nelle aree di ristorazione e nella massiccia comunicazione realizzata per dare fiducia ai passeggeri in ogni momento della loro esperienza, tanto al momento del booking, quanto agli imbarchi e poi in navigazione.

Spazio e comfort per gli amici a quattro zampe

Gnv ha compreso fin dal 2008 l’importanza crescente degli animali di famiglia e il desiderio dei passeggeri di portarli con sé anche in vacanza. Per i viaggiatori con pet, dunque, cabine dedicate che garantiscono la massima sanificazione e percorsi di sgambatura per i cani, cosicché anche il loro viaggio verso le vacanze trascorra vicino agli affetti e nel massimo comfort.