EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
Hospitality Forum 2022, focus sul mercato immobiliare alberghiero

Un’importante occasione per fare il punto sul panorama del settore ricettivo in Italia. Prenderà il via giovedì mattina, a Palazzo Lombardia, l’Hospitality Forum 2022, durante il quale verrà presentata la nuova edizione del Rapporto sul mercato immobiliare alberghiero a cura di Scenari Immobiliari in collaborazione con Castello Sgr.

Complessivamente si manifestano segnali positivi e di crescita, dopo la pandemia. “Per l’industria immobiliare alberghiera è proseguito nei primi mesi del 2022 il percorso di ripresa intrapreso nel 2021 – anticipa Scenari Immobiliari – caratterizzato da andamenti difformi a livello mondiale, ancora determinati, dal lato della domanda, dalla diffusione del virus, dalla distribuzione dei vaccini e dalla conseguente volontà dei consumatori, e, dal lato dell’offerta, da attività di acquisizione e fusione che hanno coinvolto la catena in ogni sua parte, dal patrimonio posseduto da società quotate a immobili di proprietà di piccole aziende locali”

Gli investimenti

I volumi di investimento mondiali in 12 mesi sono più che raddoppiati rispetto al 2020, sfiorando quota 70 miliardi di euro, con interesse disomogeneo per localizzazione relativa, ambiti urbani, luoghi di villeggiatura e livello delle strutture. Poco più del 60% dei collocamenti è avvenuto nel mercato americano, quasi totalmente rappresentato degli Stati Uniti, circa il 27% in zona Emea e meno del 12% nei Paesi dell’area del Pacifico.

I trend del futuro

La nuova normalità raggiunta a seguito del superamento delle diverse ondate pandemiche ha avviato processi di ridefinizione degli spazi e di utilizzo del tempo, attivando un profondo cambiamento nella condotta dei viaggi da parte dei consumatori – prosegue Scenari Immobiliari -. Nonostante il concetto di hybrid workplace sia riferito quasi esclusivamente alla trasformazione della casa, la tendenza sta riguardando in egual modo il comparto degli alberghi, interessato direttamente dal superamento del confine tra aspetto privato e pubblico, dal ripensamento delle dimensioni e delle forme degli elementi che lo compongono, nonché dalla sovrapposizione delle funzioni”.

In Europa gli investimenti, nei 12 mesi del 2021, hanno raggiunto i 16,8 miliardi di euro, in Italia poco meno dei due miliardi, con un peso del 18% su un totale delle allocazioni che hanno interessato il mercato immobiliare nazionale di circa 10,7 miliardi di euro. In questo contesto, gli obiettivi di flessibilità e versatilità saranno il driver del 2022 e del prossimo biennio perché rispondenti alla domanda del nuovo viaggiatore: lavoratore non organizzato, turista frequente, escursionista destagionalizzato.

Il programma dell’evento

Ore 9.30: apertura dei lavori a cura di Mario Breglia (Scenari Immobiliari) e Giampiero Schiavo (Castello Sgr), e il saluto istituzionale di Attilio Fontana (Presidente Regione Lombardia) si terrà la presentazione del Rapporto a cura di Francesca Zirnstein (Scenari Immobiliari).

Ore 10.30: “Il rilancio dell’industria turistica italiana, le ricadute del Pnrr”, moderato da Giorgio Palmucci (Ministero del Turismo), a cui parteciperanno Massimo Garavaglia (Ministro del Turismo), Maria Carmela Colaiacovo (Associazione Italiana Confindustria Alberghi), Maurizio Naro (Federalberghi), Magda Antonioli (MET Master Economia del Turismo Università Bocconi), Alessandro Onorato (Ass. Grandi Eventi, Sport e Turismo Roma Capitale), Samanta Antonioli* (Ass. Olimpiadi e grandi eventi sportivi Comune di Bormio, ancora in attesa di conferma), Renzo Iorio (Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane).

Ore 12.15: “Diamo voce al mercato”, moderato da Francesca Zirnstein (Scenari Immobiliari), con la partecipazione di Domenico Basanisi (CBRE Hotels), Giorgio Bianchi (PKF Hospitality Group), Claudia Bisignani (Jones Lang Lasalle), Fabio Braidotti (EY), Marco Comensoli (Colliers), Dante Filippello (Mediobanca), Dario Leone (Savills), Giorgio Manenti (Eastdil Secured).

Ore 15: Intervento istituzionale di Martina Riva (Assessore allo sport, turismo e politiche giovanili Comune di Milano)

Ore 15.15: “Le opportunità per il mercato alberghiero” modera Giampiero Schiavo (Castello Sgr), con gli interventi di Paolo Barletta (Gruppo Barletta), Gianleo Bosticco (Marriott International), Valerio Duchini (B&B Hotels), Jerome Lassara (Accorhotels), Andrea Mangia (Mangia’s), Alan Mantin (Hilton Worldwide).

Ore 16.30: “Investire nel Belpaese”, sempre moderato da Schiavo, a cui parteciperanno rappresentanti di Azora, Bain Capital, iAM Capital Group, Invel Real Estate, Sixth Street Europe, Victoria Asset Management / Oaktree Capital Management. La chiusura dei lavori sarà poi affidata a Mario Breglia.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti