Viaggi in treno, il ritorno dei turisti Usa

Il volume delle prenotazioni per viaggi in treno in Italia da parte di turisti americani è aumentato del 137% rispetto allo stesso periodo del 2019. A rilevare il trend positivo è Trainline, la piattaforma europea per la prenotazione di biglietti per il trasporto ferroviario. Le destinazioni preferite, tra marzo e giugno, sono le grandi città d’arte con Roma, Firenze e Milano rispettivamente sui primi tre gradini del podio. A seguire, nella top ten, Venezia, Napoli, Como, Ventimiglia, Bologna, Pisa e Monterosso.

“Il ritorno dei turisti statunitensi non può che essere accolto in maniera positiva -afferma Andrea Saviane, country manager di Trainline per l’Italia– Il vero dato che salta all’occhio è la predilezione ormai assodata per il treno come mezzo di trasporto per viaggiare su e giù per lo Stivale anche da chi non è italiano. Comodità, velocità, sicurezza e attenzione alla sostenibilità sono caratteristiche ormai imprescindibili per i viaggi”.

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti