Ita Airways, offerte riviste al ribasso

Due offerte al ribasso per Ita Airways. Secondo gli ultimi rumors Msc e Lufthansa hanno inviato al ministero dell’Economia la nuova offerta vincolante per rilevare la maggioranza di Ita Airways. Nella serata di ieri sarebbe stata inviata anche la busta di Certares, il fondo Usa di private equity rivale nella partita per la privatizzazione. La data room di Ita è stata chiusa alle 17.59 del 5 luglio e le due parti hanno avuto tempo fino alle 23.59 dello stesso giorno per inviare il plico.

 

La valutazione dell’aviolinea tricolore, riporta Il Corriere della Sera, secondo la nuova offerta di Msc e Lufthansa, dovrebbe essersi ridotta rispetto a quella dello scorso maggio da un miliardo a 800-850 milioni di euro: i due colossi puntano ad avere l’80% dell’aviolinea, lasciando il 20% al Mef. Anche l’offerta di Certares dovrebbe contenere un taglio del valore da 600-800 milioni a 500-600, con un’indicazione più vaga sulla distribuzione delle quote azionarie.

Frattanto la compagnia espande il proprio network intercontinentale con il nuovo volo Roma Fiumicino – Malé, MaldiveIl volo sarà operato dal prossimo 17 dicembre 2022 fino al 26 marzo 2023, ultima data di rientro dalle Maldive. Alla partenza, il 17 dicembre, il volo avrà 3 frequenze settimanali fino al 22 gennaio, che diventeranno 2 a settimana dal 23 gennaio fino a fine stagione winter

Grazie al network del vettore sarà possibile prendere il nuovo volo per le Maldive anche grazie alle connessioni con i voli della compagnia provenienti dai principali aeroporti europei.

Ita Airways espande così la sua presenza sul mercato intercontinentale, affacciandosi sull’Oceano Indiano e rispondendo alla domanda sempre più forte della clientela verso una delle mete più ambite del turismo mondiale, le Maldive. Con il nuovo volo Roma Fiumicino – Malé, il network intercontinentalesale a 8 destinazioni per un totale di 63, di cui 22 nazionali e 33 internazionali.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti