Il giorno di Aeroitalia: decollato il Forlì-Malta

E’ un giorno importante oggi per Aeroitalia, perchè da oggi 11 luglio, si potrà volare da Forlì a Malta grazie ai servizi diretti operati dalla compagnia che collegheranno l’aeroporto Ridolfi con quello di Luqa, noto anche come Malta International Airport, situato a circa 5 km di distanza dalla capitale Valletta.

Le frequenze

La neonata compagnia aerea italiana inaugurerà in questo modo le sue destinazioni internazionali operate da Forlì, offrendo una meta turistica come l’isola di Malta (arcipelago composto da tre isole Malta, Gozo e Comino). Aeroitalia opererà due frequenze settimanali fino al 29 ottobre il lunedì e il venerdì mentre un terzo servizio settimanale sarà effettuato ogni mercoledì dal 3 al 31 agosto.

Il vettore espande così la sua presenza sul mercato internazionale, affacciandosi sul Mare Mediterraneo e rispondendo alla domanda sempre più forte della clientela verso la meta. I voli da Forlì per Malta e viceversa sono operati con aeromobili Boeing 737-800.

Oggi il decollo

Con il volo decollato questa mattina alle 10.50 dall’aeroporto Ridolfi di Forlì in direzione Brindisi è iniziata ufficialmente l’attività dei servizi regolari di linea operati dalla nuova compagnia aerea italiana indipendente nata a fine aprile.

L’occasione è stata celebrata con una breve cerimonia svoltasi all’interno dell’aerostazione poco prima della partenza del volo per la Puglia, alla presenza del management di F.A. Forlì – Airport e Aeroitalia. Giuseppe Silvestrini, presidente di F.A. Forlì – Airport e German Efromovich, non-executive president di Aeroitalia, hanno tagliato il nastro tricolore e una torta decorata con i loghi delle due società, rituale benaugurante come previsto dal mondo dell’aviazione in simili occasioni.

“Finalmente siamo riusciti a volare con una compagnia che ci darà la possibilità di poter ribadire il concetto dell’aeroporto di Forlì come aeroporto della Romagna al servizio di tutti – ha commentato Silvestrini -. Abbiamo iniziato così un percorso per far riavere al Ridolfi un ruolo importante come lo aveva negli anni scorsi ed è un onore avere Aeroitalia al nostro fianco”.

“Questo è un momento storico – ha sottolineato Efromovich – non soltanto perché è il primo volo di Aeroitalia, compagnia aerea che sarà al servizio delle persone, dei turisti e della città di Forlì, ma soprattutto per il rapporto che è nato con il management di F.A. – Forlì Airport che ha sempre creduto nel nostro progetto. Oggi è iniziata una nuova era nel mondo dell’aviazione e ne siamo orgogliosi”, ha sottolineato il manager.

Nella giornata odierna c’è stato il battesimo di altre due rotte operate da Aeroitalia – quella per Catania e per Lamezia Terme – mentre nei prossimi giorni avranno inizio i servizi regolari di linea verso tutte le altre destinazioni proposte dal vettore in partenza dallo scalo forlivese. Già da domenica si potrà volare anche ad Olbia e Napoli, mentre a partire da lunedì si aggiungeranno progressivamente al programma anche Malta, Zante, Lampedusa ed Alghero.

Tags: , , , , ,

Potrebbe interessarti