Incoming in accelerata

L’incoming torna a viaggiare. A testimoniarlo Acampora Travel, che registra “un forte incremento in generale su tutte le destinazioni, anche se la Campania resta forse la meta più richiesta dai clienti – rileva Marco Bernabè, head of purchasing dell’operatore -. Da segnalare le città d’arte, che sembrano tornate sui livelli pre-pandemia”. Il manager sottolinea, tuttavia, “la criticità nel reperire la disponibilità e tutto questo a causa della forte richiesta, ma fortunatamente la percentuale di realizzo è molto alta. I fornitori in generale hanno problemi di personale – aggiunge – e ciò a volte porta a ritardi nelle conferme o in qualche caso alla ricerca di alternative con conseguente maggiore lavoro da parte dei colleghi dell’operativo”. Il t.o. è all’opera già da tempo sulla programmazione per le prossime stagioni, sia sull’inverno 22/23 che sull’estate 23: “L’interesse – segnala Bernabè – è alto, così come sono alte le aspettative”.

Nicoletta Somma

Tags: ,

Potrebbe interessarti