La strategia di Napoleon per spingere l’Italia

Dopo un inizio di stagione ampiamente sopra le aspettative, Napoleon Tour Operator (brand specializzato su Toscana, Isola d’Elba, Sardegna e Corsica) affronta la parte centrale dell’estate con una strategia basata su un mix di prodotto, servizio e promozioni. A spiegarla è Marco Rosselli, responsabile commerciale dell’operatore.

Il commento

“Sul fronte prodotto – spiega Rosselli – durante la crisi non abbiamo modificato gli impegni e i rapporti con i fornitori e oggi possiamo contare su accordi consolidati con i partner che ci permettono di garantire ancora ampia disponibilità, nonostante i picchi di occupazione media delle strutture. A questo abbiniamo una grande diversificazione delle proposte per intercettare tutte le fasce di clientela. Abbiamo inoltre previsto una serie di promozioni per calmierare l’aumento generalizzato dei prezzi”. Tra queste, offerte speciali che prevedono sconti sui pacchetti con i trasporti marittimi, tariffe ridotte per chi prenota con almeno 30 giorni di anticipo, condizioni dedicate ai bambini e promozioni per i single. Per i clienti che possono concedersi periodi di soggiorno più lunghi, inoltre, l’operatore estende gratis la durata della vacanza.

Il servizio

“L’altro aspetto su cui puntiamo molto – prosegue Rosselli – è il servizio, con un booking aperto dal lunedì alla domenica, festivi compresi, a orario continuato e una copertura assicurativa su tutti i pacchetti, valida anche in caso di sinistri legati al covid, che salvaguarda non solo il cliente, ma anche l’agenzia stessa. Prenotando con noi, inoltre, le agenzie possono velocizzare e semplificare il lavoro, aspetti non trascurabili in un momento complesso e congestionato”.

Il trend delle vendite

Per quanto riguarda la stima di vendita, anche la seconda metà di luglio e il mese di agosto saranno caratterizzati da “un discreto volume di prenotazioni sotto data: da segnalare in particolare il ritorno verso il Mare Italia da parte di clienti che, a causa delle problematiche sui voli, stanno ripensando i loro piani optando per l’Italia prenotata in agenzia, raggiungibile anche con mezzi propri”, spiega l’operatore.

Tags:

Potrebbe interessarti