Routes Europe 2024 vola in Danimarca

Aarhus, seconda città della Danimarca e destinazione che ha registrato il più alto tasso di crescita della Scandinavia negli ultimi anni, ospiterà Routes Europe 2024, il più grande evento europeo del settore aeronautico. La città di Aarhus, VisitAarhus e l’aeroporto di Aarhus collaboreranno per ospitare la conferenza, in cui compagnie aeree, aeroporti e destinazioni si incontreranno per stringere relazioni e creare nuove collaborazioni.

Routes Europe 2024 vola dunque in Danimarca. Ospitare l’evento consentirà di coinvolgere nuove compagnie aeree e partner commerciali dell’aviazione, che avranno l’opportunità di sperimentare il valore della capitale della Danimarca continentale e non ultimo l’aeroporto di Aarhus recentemente ristrutturato e arricchito quest’anno di un nuovo terminal.
Routes Europe 2024 rappresenta una priorità strategica e una straordinaria opportunità.

Obiettivo rotte dirette

“Ospitare Routes Europe 2024 è in linea con la nostra ambizione di espandere la rete di destinazioni in continua crescita ad Aarhus. Accogliamo una percentuale considerevole di viaggiatori d’affari e turisti che oggi devono volare tra Amburgo e Copenaghen per raggiungere Aarhus, in futuro vogliamo accoglierli con rotte dirette. Routes Europe 2024 aumenterà la conoscenza della posizione geografica unica di Aarhus nella Danimarca continentale, della nostra economia, in crescita e del grande potenziale che risiede nell’economia globale della Grande Aarhus”, afferma Brian Worm, ceo dell’aeroporto di Aarhus.

“Questo vertice europeo dell’industria aeronautica – afferma Jacob Bundsgaard, sindaco di Aarhus – è un evento significativo nella storia del trasporto aereo danese e nella promozione della Danimarca e di Aarhus a livello europeo e oltre. L’evento eleverà le prospettive future della città come destinazione diretta e aumenterà la consapevolezza della quinta area metropolitana più grande della regione nordica come centro di crescita economica. Rafforzerà la coesione tra Aarhus e il resto del mondo e creerà risultati di accessibilità con un impatto positivo anche a lungo termine”.

Il top in Europa

L’evento è considerato il più autorevole nel settore dell’aviazione europea. In passato, Belfast, Varsavia e Bergen hanno ospitato la conferenza, che è uno degli appuntamenti più importanti per compagnie aeree, aeroporti e destinazioni in relazione alla pianificazione di future collaborazioni. Alla conferenza, organizzata in collaborazione con l’organizzazione Routes, sono attesi circa 1.200 partecipanti provenienti da oltre 65 Paesi.

“Aarhus è stata nominata la terza destinazione più sostenibile al mondo nell’indice Gds 2021 e ha ottimi piazzamenti tra le località del turismo d’affari in tutto il mondo, con il suo cuore fermamente deciso a guidare la crescita economica sostenibile e il numero incrementale di visitatori in questa splendida città nordica. Aarhus ci ha più che convinto delle eccellenti caratteristiche come destinazione, delle capacità di ospitalità a livello mondiale e della visione strategica per il futuro. Routes Europe fungerà da catalizzatore fondamentale per il più grande mercato passeggeri della Danimarca continentale e siamo lieti di stimolare lo sviluppo economico e l’occupazione locale in stretta collaborazione con il team professionale di Aarhus”, afferma Steven Small, direttore degli eventi di Routes.

 

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti