Garavaglia annuncia: altri 300 mln per il credito d’imposta

Il Pnrr mette a disposizione del settore turistico 2,4 miliardi: l’1% di tutte le risorse previste per l’Italia. Un po’ poco – ha commentato il ministro – visto che il settore rappresenta il 13% del Pil  e sta trainando la ripresa di quest’anno, come certificato dal Fondo monetario internazionale”. Così si è espresso il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, in due distinti webinar in cui ha incontrato le associazioni di categoria del settore alberghiero.

“Per queste ragioni – ha proseguito Garavaglia – sono più volte intervenuto con il ministro dell’Economia Daniele Franco per orientare sul Pnrr Turismo risorse che altrimenti non verrebbero utilizzate da altre amministrazioni. Un caso su tutti: il credito d’imposta per l’ammodernamento delle strutture ricettive aveva un fondo da 600 milioni, poi alzato a 700, a fronte di richieste per 3 miliardi di euro. In attesa dei nuovi stanziamenti dal Mef – ha annunciato Garavaglia – il ministero del Turismo sta dirottando sul credito d’imposta oltre 300 milioni, utilizzando risorse proprie già in bilancio”.

Garavaglia e la Regione Lombardia hanno proposto, inoltre, al Coni la candidatura della Lombardia per ospitare i Youth Olimpic Winter Games 2028, le Olimpiadi giovanili invernali. Il Coni ha chiesto agli enti proponenti uno studio di fattibilità che sarà sottoposto alla valutazione dei competenti Organi (Giunta e Consiglio Nazionale) prima di avviare le procedure ufficiali col Cio così come previsto dalla Carta Olimpica. Iniziative come le Olimpiadi giovanili invernali rientrano nei piani di sviluppo della montagna che individuano lo sport come un volano importante per l’attività turistica per le ricadute economiche sul territorio. Garavaglia auspica che a guidare il Comitato promotore sia una donna di sport.