Il bt cerca sempre più tariffe flessibili e assicurazioni mediche

Tariffe flessibili ed assicurazioni mediche. E’ ciò che aziende e dipendenti che viaggiano per lavoro cercano e scelgono sempre più. Ad affermarlo è BizAway.

I dati BizAway

Secondo i dati della scale up attiva nel business travel dal 2015, risulta un aumento del 38% delle richieste per le tariffe flessibili rispetto al pre pandemia e del +20% per le assicurazioni mediche, sempre rispetto al pre pandemia, che possano tutelarli in caso di imprevisti e disagi.

“Sono anni sicuramente turbolenti per il nostro settore – afferma Luca Carlucci, ceo e co-founder di BizAway – sia per lavoro o per piacere il viaggio è ormai vissuto come un momento di incertezza, che può saltare improvvisamente, facendo perdere denaro e, in caso di trasferte aziendali, anche importanti opportunità di business. Per questo è fondamentale che chi viaggia abbia la possibilità di accedere a opzioni assicurative e di prenotazione flessibili e chi lavora in questo settore deve per forza fare i conti con questa nuova dinamica”.

I viaggi non necessari diventano meeting

Anche la concezione del viaggio stesso è cambiata. Soprattutto per quanto riguarda le trasferte lavorative, i viaggi non necessari sono stati trasformati in meeting, quelli più lunghi sono stati ridotti e quelli brevi hanno cambiato metodologia di trasporto, preferendo, laddove possibile, i mezzi propri al trasporto pubblico.

Secondo uno studio di Rydoo sullo stato delle spese aziendali, nel periodo settembre 2020-agosto 2021 si è verificato un significativo aumento delle spese di carburante a causa della decentralizzazione del posto di lavoro, a fronte di una spesa in viaggi aerei molto bassa.

Cresce il trend del bleisure

Un aspetto positivo riscontrato è l’aumento del trend del bleisure (business e leisure). Diventato meno frequenti i viaggi di lavoro, molti ne approfittano per allungare la trasferta, aggiungendo alcuni giorni per visitare la città, o semplicemente lavorare da remoto, ma in un contesto differente.

“In BizAway raccogliamo e registriamo ogni giorno le nuove necessità di chi viaggia per lavoro e ci impegniamo quotidianamente per venire incontro ai loro nuovi bisogni – racconta Carlucci – ed è per questo che diamo la possibilità di aprire travel request direttamente sulla nostra piattaforma per gestire pratiche di visto, assicurazioni e procedure anti-Covid, oltre a fornire una mappa interattiva per gestire gli eventuali rischi in base all’itinerario e alla destinazione scelta”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti