Silversea aggiorna i protocolli Covid-19

Silversea Cruises è pronta ad accogliere i viaggiatori a bordo delle sue navi con nuovi protocolli Covid-19. A partire dal 5 settembre, infatti, accoglierà tutti i viaggiatori a bordo indipendentemente dallo stato di vaccinazione ove consentito dalle normative locali.

Le nuove disposizioni

La compagnia ha aggiornato i requisiti di test Covid-19. Laddove le normative locali lo consentano, i viaggiatori vaccinati non dovranno sostenere un test Covid-19 prima dell’imbarco. I viaggiatori non vaccinati possono salpare a bordo delle navi Silversea fornendo la prova di un antigene Covid-19 negativo o un test Pcr entro 72 ore prima dell’imbarco.

I requisiti di test e vaccinazione possono differire per destinazioni selezionate in base alle normative locali, inclusi, a titolo esemplificativo, Australia, Canada e Grecia. Ove siano richiesti i test, tutti gli ospiti devono fornire la prova dell’esito negativo (stampato o digitale) all’imbarco e devono viaggiare con una copia del risultato.

Controllare le normative locali

La compagnia raccomanda agli ospiti di controllare le normative locali relative al Covid-19 prima di prenotare un viaggio. in ogni caso, la compagnia informerà ospiti e loro consulenti di viaggio di eventuali requisiti locali entro 30 giorni prima della partenza.

 

Tags:

Potrebbe interessarti