Aeroporto di Palermo, 800mila pax ad agosto: ora focus sul long haul

Quasi 800mila passeggeri. Sono coloro che hanno volato dall’aeroporto internazionale di Palermo “Falcone Borsellino” lo scorso mese, per quella che lo scalo definisce come “un’altra ottima performance, +3,41% rispetto ad agosto 2019”.

Ad agosto ci sono stati 5.685 voli, contro i 5.588 dello stesso mese del 2019, per un incremento dell’1,74%. Aumenta anche la media dei passeggeri per volo: da 138 a 140.

Il dato di agosto porta a 4.783.314 il totale dei passeggeri in arrivo e in partenza dal Falcone Borsellino nel periodo gennaio-agosto, contro i 4.727.379 del 2019, con una crescita dell’1,18%. Cresce del 3,39% anche il numero dei voli nei primi otto mesi dell’anno: 36.040 contro i 34.858 del 2019.

Il traffico internazionale ha inciso per il 33,77% su agosto e ha raggiunto il 27,78% nell’anno.

“Prosegue il percorso di consolidamento della crescita del traffico passeggeri – dice Giovanni Scalia, ceo di Gesap, società di gestione dell’aeroporto di Palermo – grazie anche alle partnership che abbiamo sviluppato in questi anni con le compagnie aeree. Stiamo continuando a lavorare anche su nuove opportunità di collegamenti intercontinentali che potranno dare una maggiore spinta al traffico dello scalo palermitano e all’economia del territorio, che dall’inizio dell’anno registra un numero sempre più alto di presenze turistiche”.

Tags:

Potrebbe interessarti