Dl Sostegni ter: sbloccati 39,3 milioni per le agenzie e tour operator

Sbloccati 39,3 milioni per le agenzie di viaggio e tour operator previsti dal Dl Sostegni ter a favore delle aziende per garantire la continuità aziendale e la tutela dei lavoratori. L’intervento riguarda gli operatori che hanno registrato nel 2021 un calo di fatturato di almeno il 30%, rispetto al 2019.

Via libera anche di quasi due milioni del Fondo unico del Turismo di parte corrente e altri due milioni di euro a sostegno delle guide turistiche.

Per quanto riguarda il Fondo unico Turismo sono previsti tre distinti interventi per complessivi quasi due milioni dal bilancio di parte corrente:

  • più di un milione, fino al 2024, per il progetto “strategia per il rafforzamento della Meeting Industry italiana, attraverso attività di business intelligence, business development, sostenibilità” elaborato da Convention Bureau Italia e Federcongressi&Eventi;
  • a favore della Regione Veneto per due progetti per oltre 700 mila euro: “Buy Veneto” ha come obbiettivo iniziative di networking e marketing territoriale, previsto un workshop internazionale del Turismo in Veneto; “Caseus” mira a garantire la diffusione e notorietà delle produzioni lattiero casearie della Regione.
  • previsto il cofinanziamento con 170 mila euro di tre progetti della Regione Sicilia: “Maratona della città di Palermo”, “Jazz Festival di Castelbuono (PA)” e di “Luce e Santità 2022 – Arte, Musica, Food e Tradizione della città di Avola (SR).

“Nei prossimi giorni – ha precisato una nota del ministero – seguiranno altri interventi richiesti dalle Regioni, ora in fase d’istruttoria da parte degli uffici”.