EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
Quarto hotel a Londra per The Hoxton, c’è tutta Shepherd’s Bush

The Hoxton si sposta verso Ovest per il suo quarto hotel a Londra, sbarcando a Shepherd’s Bush, nel cuore di uno dei quartieri culturalmente più eclettici della città.

L’hotel

L’apertura è per dicembre. Si tratta del quarto hotel nella città dove The Hoxton è nato (e il dodicesimo in generale). E’ un’aggiunta che fa sì che il brand ora sia in ogni angolo della capitale inglese, con il suo design e la sua attenzione alla comunità.

Situato nell’area Nord della direttrice di Shepherd’s Bush Green, l’hotel vanta 237 camere, il ristorante di cucina Thai-Americana Chet’s che offrirà piatti dai sapori decisi, vini naturali e martini al coriandolo piccante, una grande lobby con sedute vintage, un bar centrale e una terrazza dove godersi drink e caffè, un negozietto aperto a tutti e l’Appartamento, lo spazio innovativo per meeting ed eventi del brand.

Shepherd’s Bush Green

Il nuovo hotel si trova in posizione perfetta per esplorare la zona Ovest di Londra: lo Shepherd’s Bush Market, Bush Halle lo Shepherd’s Bush Empire sono a pochi metri, altri must come Portobello Market e Notting Hill sono facilmente raggiungibili a piedi. Ai parchi di Chiswick, Hyde Park e Richmond si arriva con una corsa di autobus

Shepherd’s Bush è un quartiere molto vivace, un vero e proprio melting pot di culture e comunità, intriso di storia della musica e dell’entertainment londinese, culla delle più famose rock band di fama mondiale e della sede centrale della BBC. Tutto questo si riflette nelle partnership e negli eventi che animano l’hotel, che, come con tutti gli Hoxton, sono fortemente legati allo spirito locale della zona che li ospita. Disegnato da Ennismore Design Studio, l’interior dell’hotel ha continui rimandi e legami con l’area circostante, con le aree comuni che rendono omaggio in particolare al design retrò dei mezzi di trasporto e ad alcune simmetrie e colori prese dagli archivi del Transport of London nel vicino London Transport Museum Depot.

Le 237 camere si dividono in sei categorie, incluse le camere Cosy, Roomy, Snug Bunk e le nuove Hideout: posizionate al -1, ma con tutti i comfort The Hoxton, perfette per chi cerca una sistemazione al volo o chi resta in città giusto una notte.

Tags:

Potrebbe interessarti