Prezzo fisso e partenze garantite: la ricetta di Idee per Viaggiare

“Una percentuale di aumenti si avverte, però non è una situazione così grave, al momento, da impattare fortemente sul cliente finale”. E’ rassicurante il tono di Daniele Curzi, ceo di Idee per Viaggiare, che interpellato da Guida Viaggi sulla situazione prezzi, commenta: “Dopo una grande disponibilità dei fornitori nel periodo di crisi, ora stiamo tornando ai livelli consueti”. Per scongiurare comunque un aumento di prezzi l’operatore ha previsto, per il periodo di Capodanno, “partenze garantite che permettono di bloccare il prezzo del pacchetto e di conseguenza anche del volo – spiega Curzi -. Ad esempio con Ita abbiamo un accordo con voli diretti su Male da metà dicembre a fine marzo, sia in economy che in business, molto convenienti e che non permettono spazio ad aumenti”.

Ampliamento del prodotto

Sulla strategia di prodotto il manager afferma che più che di una revisione si tratta di un ampliamento. “Con l’acquisizione del brand Marcelletti – ricorda – ci siamo aperti ad aree che prima non erano nei nostri cataloghi. Ad esempio, il Perù questa estate ha fatto registrare un numero di partenze per noi quasi inaspettato insieme al Messico. In linea generale abbiamo notato con piacere un buon riscontro per i nostri tour esclusivi caratterizzati da un numero massimo di partecipanti molto ridotto e da esperienze ad hoc per una conoscenza più diretta e vera con le realtà locali”. Una crescita nella programmazione ha avuto anche un risvolto positivo sullo staff: “Negli ultimi mesi sono entrati nella compagine di Idee per Viaggiare ben 12 nuove risorse”.

 La politica commerciale

In un momento così incerto – tra guerra, inflazione, clima di incertezza – la politica più efficace secondo Curzi “è quella di offrire pacchetti con prezzo fisso, volo incluso (anche business in alcuni casi) così da offrire un reale vantaggio economico all’agente e di conseguenza al cliente. Per facilitare la vendita e la consultazione di queste proposte abbiamo già attivato sul sito una sezione dettagliata e costantemente aggiornata”. Nell’arco dei prossimi giorni arriveranno nelle agenzie anche le copie banco di una brochure dedicata al Capodanno per rendere la consultazione immediata e, a seguire, altre brochure più “suggestive” che le agenzie possono consegnare ai loro clienti.

Le prenotazioni

Idee per Viaggiare arriva da un’estate “che ha performato molto bene e stiamo già registrando un andamento positivo di richieste di preventivi e prenotazioni anche per le prossime stagioni – dichiara -. Per l’inverno e il Capodanno abbiamo accordi importanti su Oceano Indiano – Maldive in primis – e Emirati, aree che ci stanno già dando buoni riscontri”. Un trend positivo che, per il ceo “è frutto di un lavoro di pianificazione fatto durante i mesi di stallo del Covid: oltre a digitalizzare molti processi in azienda, in quel lungo periodo di stop abbiamo investito molto sulla formazione e questo rappresenta un plus di grande importanza”.

 

 

 

Tags: ,

Potrebbe interessarti