Wizz, nuovi voli su Fiumicino e Malpensa. Chiude la base di Palermo

Il potenziamento di Fiumicino e Malpensa, a scapito di Palermo, tante nuove rotte e più frequenze anche sui collegamenti già attivi. E’ questo il piano di espansione presentato oggi da Wizz Air, che ha annunciato l’assegnazione di due aeromobili Airbus A321neo alle sua base di Roma e di uno a Milano , nonché il lancio di 12 nuove rotte dall’Italia e il potenziamento di 5 rotte già operative da Roma Fiumicino e di 3 rotte già operative da Milano Malpensa.

Con questa espansione, Wizz Air offre ora ai suoi clienti 65 rotte da Roma Fiumicino e 43 da Milano Malpensa, diventando la terza compagnia aerea in Italia. “L’assegnazione dei 2 aeromobili – spiega il vettore in una nota – farà crescere la base di Roma Fiumicino a 7 aeromobili e consentirà alla compagnia di incrementare il traffico dalla capitale, con l’apertura di 7 nuove rotte verso Barcellona, Göteborg, Malaga, Parigi Orly, Porto, Siviglia e Valencia. I nuovi aeromobili consentono inoltre a Wizz Air di aumentare le frequenze di collegamento tra Roma Fiumicino e le città di Eindhoven, Hurghada, Parigi Orly, Tel Aviv e Yerevan“.

I piani di crescita della compagnia aerea coinvolgono direttamente anche la base di Milano Malpensa che passa a 6 aeromobili. L’aeromobile aggiuntivo consentirà a Wizz Air di aggiungere 5 nuove rotte da Milano Malpensa verso Cardiff, Gedda, Yerevan, Marsa Alam e Riyadh a partire da ottobre 2022 e di aumentare la frequenza delle rotte che collegano l’aeroporto di Milano Malpensa con le città di Tel Aviv, Catania e Atene.

“L’attenzione di Wizz Air ai costi, alle dimensioni e alle offerte aeroportuali competitive in tutta la sua rete – spiega il vettore – ha portato la compagnia a decidere l’imminente chiusura della sua base all’aeroporto di Palermo a partire dal 3 novembre 2022. L’aeromobile sarà reimpiegato per supportare gli aumenti a Roma e Milano”.

La compagnia continuerà a volare verso l’aeroporto di Palermo e con una solida offerta in tutta Italia. I collegamenti giornalieri da Malpensa e Venezia verso Palermo garantiranno a Wizz Air di continuare a servire i clienti tra la Sicilia e il Nord. Le rotte dall’aeroporto di Palermo agli aeroporti di Torino e Bologna cesseranno, ma rappresentano solo il 4% della programmazione nazionale italiana di Wizz Air.

Wizz Air continuerà a operare più di 220 frequenze settimanali sul territorio nazionale e amplierà il servizio da Torino e Bologna verso la sua base all’aeroporto Fontanarossa di Catania, dove la compagnia è già presente con 3 aeromobili basati.

“Con questa crescita,Wizz Air diventa la terza compagnia aerea italiana, dimostrando il nostro impegno verso l’Italia e aumentando la nostra presenza sul mercato. L’assegnazione di questi tre aeromobili aggiuntivi a Roma Fiumicino e Milano Malpensa ci permette di espanderci dalla piattaforma della nostra forte offerta sul mercato domestico, offrendo opportunità di viaggio verso 12 nuove destinazioni da Roma e Milano – dichiara Robert Carey, presidente di Wizz Air -. Questo assicura che i nostri passeggeri italiani possano godere dei vantaggi delle tariffe basse, degli orari eccellenti, della flotta giovane e moderna e della grande esperienza a bordo di Wizz Air, ovunque vogliano volare”.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti