Maavi: “Faremo pressione per mantenere l’attenzione sul trade”

All’indomani dei nuovi assetti di governo scaturiti dalle elezioni di domenica, Maavi non perde tempo e fa sapere a nome della presidente nazionale Enrica Montanucci: “Da oggi faremo fruttare tutto ciò che abbiamo fatto maturare nel progetto che ha coinvolto tutte le forze politiche nelle settimane precedenti le elezioni e, come Maavi ha sempre fatto, faremo pressione in ogni sede per mantenere alta l’attenzione sugli agenti di viaggio e sul turismo organizzato. Se anche la politica si dimenticasse, Maavi no… e sarà lì a ricordarlo”.

Il palinsesto delle dirette

Venerdì scorso, ultimo giorno di campagna elettorale in vista delle elezioni politiche che si sono svolte domenica, si è anche tenuta l’ultima diretta organizzata da Maavi, nell’ambito del progetto organizzato dall’associazione di categoria degli agenti di viaggio, per far dialogare gli operatori di settore con la politica e le istituzioni nazionali. Il progetto, sviluppato in incontri pubblici in diretta con tutte le forze politiche che si sono contese le elezioni, è stato un ulteriore tassello nell’azione che da due anni Maavi sta portando avanti nel settore.

Gli obiettivi

“Gli obiettivi voluti con questo impegnativo progetto – dichiara Enrica Montanucci – sono stati non solo raggiunti, ma anche superati nelle aspettative. Abbiamo fortemente voluto questi incontri pubblici innanzitutto per mettere al centro gli agenti di viaggio, la nostra professionalità, le nostre necessità, la nostra prospettiva, con la massima trasversalità. E con questo format da noi ideato, ogni operatore del settore è stato reso protagonista partecipando ad incontri normalmente riservati. Mai era successo tutto questo. E in più volevamo sensibilizzare nuovamente tutte le forze politiche sulle esigenze a breve e a lungo termine del nostro mondo: nessuno nel nuovo Parlamento e nel nuovo Governo sarà all’oscuro delle richieste provenienti dalle agenzie di viaggio e dal turismo organizzato”. L’associazione ha condotto 15 dirette pubbliche, con 15 forze politiche concentrandosi su temi del turismo organizzato.

La nuova serie

“Prendendo poi spunto da questo progetto e dal suo successo, nei prossimi mesi – conclude Montanucci – inizieremo una nuova serie di appuntamenti pubblici in diretta con chi sarà al comando nel nuovo Governo, riprendendo le promesse fatte e i passi concreti per realizzarle.

Tags: ,

Potrebbe interessarti