“The Best of Western Sicily”: undici partner promuovono la Sicilia Occidentale

Il meglio della Sicilia Occidentale, undici partner per il progetto “The Best of Western Sicily” che vede schierati i Comuni di Bagheria, Castellammare del Golfo, Favignana e le isole Egadi, Mazara del Vallo, Pantelleria, Partanna, Salemi e San Vito Lo Capo insieme a Liberty Lines, l’Agenzia Kukla viaggi e il Progetto Scusi – Smart Culture in Sicily.

Un’unica insegna

Sfruttando le sinergie avviate in occasione delle edizioni 2020 e 2022 della Bit, i partner del progetto, ideato dall’agenzia Feedback di Palermo e realizzato in collaborazione con Telesud di Trapani, si presentano sotto un’unica insegna, “The Best of Western Sicily”, appunto, per promuovere un territorio ricco di storia e bellezze naturali.

Sono numerose le iniziative portate avanti dai partner, incentrate su diversi aspetti. Il Comune di Salemi focalizza su: “Il borgo nel cuore della Sicilia occidentale in cui innovazione e tradizione si incontrano”. Liberty Lines è sempre più al servizio del territorio, le Isole Egadi puntano su storia e natura.

Il Comune di San Vito Lo Capo conferma l’edizione 2023 del Cous Cous Fest, ma lancia anche il progetto “San Vito outdoor: il territorio da vivere tutto l’anno”, mentre Mazara del Vallo focalizza sul tema della “città-incontro tra popoli” e Pantelleria sulla “Sicilia che non ti aspetti”. Il Comune di Bagheria porta avanti il tema di “Città delle ville e del gusto” come realtà emergente in Sicilia nel panorama del turismo enogastronomico e culturale.

Tags:

Potrebbe interessarti