Italo, nuova fermata: arriverà al Trieste Airport

Una nuova fermata per Italo. La compagnia ferroviaria ha infatti annunciato l’introduzione nel suo orario invernale della stazione di Trieste Airport, che sarà operativa dall’11 dicembre e servita lungo la direttrice Napoli-Roma-Trieste.

La fermata presso lo scalo aeroportuale si va ad aggiungere alla fermata cittadina di Trieste, con 2 collegamenti al giorno: uno da Sud verso Trieste e uno da Trieste a scendere.

La partenza da Trieste Airport è alle 8:34 (da Trieste città alle 8:02) con arrivo a Roma Termini alle 14:05 e a Napoli Centrale alle 15:28, mentre per raggiungere l’aeroporto Italo partirà da Napoli alle 13:35, da Roma Termini alle 14:55 per arrivare a Trieste Airport alle 20:22 (il servizio termina a Trieste centro alle 20:56).

In questo modo l’aeroporto, snodo infrastrutturale strategico per l’intera area, sarà connesso al network Italo con città come Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Ferrara, Padova e Venezia. Le vendite per la nuova fermata saranno aperte entro la prossima settimana.

“Un’opportunità per i passeggeri di prendere il treno e scendere direttamente in aeroporto – si legge in una nota di Italo – pronti per andare al gate d’imbarco senza dover effettuare cambi intermedi. Allo stesso tempo, i numerosi viaggiatori che atterrano quotidianamente presso il Trieste Airport avranno a disposizione i vantaggi dell’alta velocità, potendo salire su Italo per raggiungere le principali località italiane”.

Una scelta dettata dalla voglia di Italo di crescere sul territorio, data anche la forte risposta che la città di Trieste ha dato: nel primo anno di attività (da fine maggio 2021 a giugno 2022), infatti, sono stati 60mila i viaggiatori che hanno utilizzato i servizi della società per viaggi da/per Trieste.

“Trieste è una delle città che ci dà sempre grandi soddisfazioni – commenta Fabrizio Bona, direttore commerciale di Italo -. Dopo il successo in città, abbiamo deciso di fermare presso l’aeroporto perché crediamo in un sistema di mobilità sempre più interconnesso e condiviso. Siamo certi che i viaggiatori ripagheranno questa nostra scelta, avendo a disposizione i servizi Alta Velocità di Italo direttamente in aeroporto”.

Tags: ,

Potrebbe interessarti