A gennaio Matka 2023. Torna dopo una pausa di tre anni

Dopo una pausa forzata di tre anni – a causa della pandemia – il Centro Esposizioni e Fiere (Messukeskus) di Helsinki a gennaio sarà ancora una volta il luogo in cui anticipare esperienze e viaggi internazionali, ottenere vantaggi e consigli concreti ed incontrare faccia a faccia esperti di oltre 60 Paesi. Dopo la non voluta interruzione, si prevede che la programmata fiera internazionale del turismo sarà molto frequentata. Matka si svolgerà dal 20 al 22 gennaio con una giornata professionale il 19 gennaio.

Matka 2023

La ripresa del turismo dopo la pandemia è iniziata rapidamente e si prevede che il maggior evento fieristico del Nord Europa del settore stimolerà la voglia di viaggiare del pubblico ad un livello senza precedenti nonostante le persistenti situazioni problematiche sia legate alla pandemia sia alla guerra in Ucraina. Per i visitatori, la Fiera del Viaggio, Matkamessu, è di per sé un viaggio di un giorno intorno al mondo.

La Grecia Paese partner 

La Grecia, già impegnata per il 2021, continuerà a essere il Paese partner della fiera. Questa collaborazione continuerà su richiesta reciproca dell’Organizzazione Nazionale del Turismo greco e della Matka. Secondo un sondaggio dell’associazione turistica finlandese Smal, anche quest’anno la Grecia dovrebbe essere la destinazione di vacanza preferita per i finlandesi.

“Siamo lieti di continuare la nostra collaborazione. La Grecia è da tempo una delle destinazioni più popolari per i finlandesi, e in passato è stata richiesta una presentazione più ampia delle opportunità turistiche del Paese”, afferma Noora Haatainen, business manager di Matka 2023.

La Grecia si farà vedere e sentire in fiera. Sarà presentata sia nei padiglioni di numerosi operatori greci sia nel programma dell’evento. “Siamo orgogliosi che la Grecia sia un Paese partner di Matkamessu e che l’evento si svolga finalmente a gennaio 2023. La Finlandia e gli altri Paesi nordici sono importanti per il turismo greco e vogliamo che sempre più turisti possano visitare le nostre destinazioni. La sicurezza, l’autenticità e la cucina greca sono motivi importanti per cui i finlandesi continueranno a visitare la Grecia”, conferma Pavlos Mourmas, direttore dell’ufficio nazionale greco del Turismo per i Paesi nordici e baltici.

L’edizione 2023 presenterà la storia della Grecia, dai siti antichi ai monasteri, ai villaggi tradizionali, ma anche la natura, tra siti ed attività da poter praticare, senza dimenticare la gastronomia ellenica. Oltre alle diverse destinazioni e attività, i visitatori apprenderanno come visitare la Grecia nel modo più responsabile possibile, in modo che la natura e le comunità delle destinazioni possano far fronte al numero di turisti.

Il Matka Workshop Day

Matka è il più grande evento commerciale del turismo nel Nord Europa, anticipato dal Matka Workshop Day il 18 gennaio, un evento di compravendita in cui centinaia di aziende si incontrano in brevi incontri prestabiliti. Giovedì 19 gennaio sarà la giornata professionale vera e propria, con il suo programma di eventi, mentre il venerdì i contenuti saranno dedicati agli studenti. In tale occasione le aziende illustreranno i posti di lavo presenti nel settore del turismo, dell’ospitalità e degli eventi.

Come nelle ultime edizioni, anche la presenza italiana dovrebbe essere assicurata. L’Italia resta uno dei bacini più importanti per i finlandesi e la Finlandia, a sua volta, attrae sempre più turisti italiani.

Gianfranco Nitti

Tags: ,

Potrebbe interessarti