A New York Msc battezza Seascape: ora rotta sui Caraibi

E’ andato in scena, a New York, il battesimo di Msc Seascape, la nave più grande e tecnologicamente avanzata mai costruita in Italia.

Nel dare il benvenuto alla nuova nave, espressione del «Made in Italy» più tecnologico e raffinato, Sophia Loren ha dichiarato: “Uno dei momenti più belli degli ultimi 20 anni è stato quello di presiedere le cerimonie di battesimo della flotta Msc Crociere, non solo perché gli Aponte sono diventati come una famiglia per me, ma anche perché Msc ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore. Lasciatemi benedire Seascape, il suo grande equipaggio e tutti i suoi passeggeri”.

Con l’entrata in servizio di Seascape, la flotta di Msc Crociere raggiunge le 22 unità, confermandosi terzo brand crocieristico al mondo, leader di mercato in Europa, Sud America, Golfo Persico e Sud Africa, nonché la compagnia in più rapida crescita a livello globale. Msc Crociere conta circa 25.000 dipendenti e prevede di raggiungere le 25 navi in flotta entro il 2025, con opzioni per ulteriori sei navi entro il 2030.

Costruita da Fincantieri presso il cantiere di Monfalcone, Seascape ha richiesto un investimento diretto in Italia pari a circa 1 miliardo di euro, che a sua volta ha generato sul Paese un impatto economico pari a circa 5 miliardi, assicurando nel contempo migliaia di posti di lavoro.  Seascape è la quarta nave costruita per Msc da Fincantieri, su un totale di 10 navi finora ordinate al cantiere italiano, per un investimento complessivo superiore a 7 miliardi di euro.

Varata poche settimane dopo World Europa, Seascape sarà seguita a giugno del 2023 da Euribia, seconda nave della compagnia alimentata a gnl, il combustibile fossile più green attualmente disponibile su larga scala sul mercato.

La nave dispone di 2.270 cabine e suite di 12 diverse tipologie; 11 punti di ristoro e 19 bar e lounge; sei piscine, tra cui una piscina a sfioro a poppa; un’ampia passeggiata sul lungomare; un Ponte dei Sospiri sul ponte 16 con una vista mozzafiato sull’oceano e uno degli Yacht Club più lussuosi dell’intera flotta.

Seascape è già salpata da New York per raggiungere Miami, da dove partirà verso i Caraibi e le Bahamas per la sua stagione inaugurale. La nuova ammiraglia per gli Stati Uniti offrirà due itinerari. Caraibi orientali: con scalo a Ocean Cay Msc Marine Reserve e Nassau alle Bahamas, San Juan a Porto Rico e Puerto Plata nella Repubblica Dominicana. Caraibi occidentali: con scalo a Ocean Cay Msc Marine Reserve, Cozumel in Messico, George Town nelle Isole Cayman e Ocho Rios in Giamaica.

Tags: , ,

Potrebbe interessarti