Le Filippine sfiorano i 2 mln di arrivi internazionali

Trend più che positivo per le Filippine: il totale dei turisti in entrata dall’estero registrati nel 2022 a partire da febbraio ammonta a 1.975.398. Sin dalla riapertura dei confini infatti, in poco più di un mese è stata superata la soglia dei 100.000 turisti, mai più raggiunta da marzo 2020.

La Segretaria al Turismo Christina Garcia Frasco ha condiviso la sua soddisfazione rispetto all’anno appena chiuso, confermando che le Filippine a fronte di questo trend positivo stanno lavorando per migliorare sempre di più l’esperienza del turista in loco, investendo maggiormente sulle infrastrutture turistiche e l’accessibilità,  la sicurezza per evitare ricadute sul fronte Covid-19, la creazione di una digitalizzazione e una connettività coesa e completa e sull’innovazione del prodotto turistico.

Gli Stati Uniti d’America rimangono il principale Paese di origine dei turisti stranieri, con 492.256 arrivi tra febbraio e dicembre, seguiti da Corea del Sud con 415.462, Australia con 133.813, Canada con 118.083, Regno Unito con 98.892, Giappone con 96.198 e Singapore con 53.035. 

Anche l’Italia rientra nella top 20 nazioni che hanno registrato il maggior numero di arrivi nello stato filippino durante il 2022, registrando un totale di 12.539 turisti. Dato di fondamentale importanza che dimostra il forte legame tra Italia e Filippine, considerando anche che la nostra Penisola è la prima nazione europea che possiede la più grande comunità filippina. Sono circa 6.000 i filippini emigrati in Italia da giugno a dicembre 2022, secondo i dati forniti dal Dipartimento del Turismo delle Filippine.



Tags:

Potrebbe interessarti