Subito, tradizionale la vacanza in montagna ma bene il mare

Se Natale si è passato in famiglia, Capodanno con gli amici. Meglio se in tanti e in una località dove affittare una casa. È questo lo scenario che emerge dall’analisi dei quasi 3 milioni di ricerche nella categoria Case Vacanza di Subito effettuate tra ottobre e novembre 2022.

“Capodanno” risulta la parola chiave più utilizzata nelle ricerche degli ultimi due mesi nella categoria Case Vacanza e il traffico, in questa particolare categoria di immobili, a novembre 2022 è cresciuto del 17% rispetto al mese di ottobre, segno che la ricerca assidua ha interessato molti italiani e li ha condotti su Subito, dove attualmente sono presenti oltre 60mila annunci di case in affitto per tutti i gusti e in tutto il Paese.

Riconferma dell’affitto breve

L’analisi ha mostrato un rilevante interesse per ville, casali e chalet situati anche al di fuori dei circuiti tradizionali. Non a caso, è emersa una decisiva predilezione per le case in montagna, sia in riferimento a mete classiche dell’inverno sulla neve, sia per quanto riguarda località meno conosciute. L’affitto di case per brevi periodi durante le feste sembra quindi essersi riconfermato come una scelta perfetta per chi desidera trascorrere le feste con comfort e indipendenza. Una casa affittata in condivisione garantisce anche la convenienza di dividerne l’affitto.

Soluzioni indipendenti con spazio per i gruppi

Gli italiani, negli ultimi due mesi, hanno ricercato su Subito la casa ideale per le loro vacanze districandosi tra Casa indipendente o Appartamento, rispettivamente al 1° e al 2° posto tra le ricerche per tipologia. Tra le soluzioni abitative più cercate, sono andate per la maggiore le grandi abitazioni indipendenti come Ville (3°), Baite (4°), Casali (5°) e subito fuori top 5 anche Chalet (6°).

Montagna (quasi) pigliatutto

In base alle ricerche effettuate a vincere è la montagna. Non solo i luoghi della movida però, infatti nella top ten dei posti più ricercati, grandi classici come Cervinia, Bormio o le valli alpine tra Veneto, Lombardia e Piemonte, vengono superati nelle ricerche da località meno famose, parchi naturali e piccoli comprensori sciistici che partono dal Trentino e arrivano fin sulla Sila calabrese. Posti come Camigliatello Silano, passando dai paesini sui rilievi abruzzesi come Roccaraso, delizioso borgo a due passi dalla Majella.

Il mare d’inverno

Tra le mete più ricercate infatti emergono anche luoghi di mare come Scauri, Torvaianica e Bibione, rispettivamente in ordine sul podio delle località marittime. Dato confermato anche dall’ultima indagine Ipsos che ci dice che le vacanze in località di mare erano già tra le mete prescelte per queste feste dal 28% dei vacanzieri.

Il fascino del mare in inverno vede prediligere piccoli borghi e paesini arroccati da dove festeggiare magari osservando le onde che si infrangono sugli scogli. La regione preferita di chi non vuole rinunciare al mare neppure in inverno, probabilmente anche per la vicinanza a Roma, è il Lazio. Non manca però chi non disdegna le isole, tanto che in top 10 troviamo anche Sicilia e Sardegna rispettivamente con Mondello e Villa Simius.

Tags:

Potrebbe interessarti