Helsinki, al via la fiera Matka: Italia quinta destinazione europea
Al Centro Fiere di Helsinki si è aperta la 35a edizione di Matka, Fiera internazionale del Turismo, con entusiasmo ed ottimismo, nonostante le ancora persistenti difficoltà derivanti da crisi economica, guerra e Covid.
Nella giornata di oggi, riservata ai professionisti, molte le trattative a ritmo sostenuto avviate da tra operatori locali e acquirenti svoltesi durante il Business Forum che precede la fiera vera e propria, dal 20 al 22 gennaio. Nello stesso tempo, molti già affollano lo stand di Rovaniemi, destinazione sempre più attraente per i viaggiatori da tutto il mondo per la sua consolidata fama di residenza ufficiale di Babbo Natale.
Nell’occasione la Smal, associazione finlandese dell’industria dei viaggi, ha reso noti dati commerciali significativi relativi al 2022. I pacchetti di viaggio con volo venduti per l’Europa sono stati 444.742, il 35% in meno che nel 2019. Quelli verso l’Italia sono stati 18.842 rispetto ai 32.744 del 2019, meno 44%. Verso tutto il mondo i pacchetti venduti l’anno scorso sono stati 518.052, meno 41% sul 2019.
È evidente come, per quasi tutte le destinazioni, il 2022 sia stato un anno di ripresa, non facile ed altalenante, ma ancora di transizione.
L’Italia si colloca al 5° posto come destinazione europea preferita dai finlandesi, per questa tipologia di mercato, dopo Grecia, Spagna, Cipro e Portogallo. Nel 2019 era al 3° posto. In questa edizione di ripresa di Matka, l’Italia non è ufficialmente presente ma località italiane sono rappresentate da lago Maggiore e Daunia pugliese (Gal Meridaunia).
Gianfranco Nitti
Tags:

Potrebbe interessarti