L’Ungheria spinge sul segmento Mice

Riposizionamento sul settore Mice è questo uno degli obiettivi di Visit Hungary, un primo passo è stato compiuto a dicembre quando il Budapest Convention Bureau è passato sotto l’ala dell’ente del turismo.

Il piano di sviluppo 2017-2030

“In questo modo riusciremo a strutturarci in maniera più efficace sul mercato, in linea con il piano di sviluppo 2017-2030 che prevede un raddoppio di convegni internazionali ospitati sul nostro territorio – spiega Màte Terjék, responsabile sviluppo mercato Italia -. Il calendario 2023 è in fase di definizione, ma già a marzo ospiteremo 700 agenti statunitensi per la conferenza di Asta – Global Cruise River Expo. Per spingere l’acceleratore sul Mice avvieremo anche iniziative in co-marketing con i principali t.o. che programmano la destinazione con iniziative di formazione mirate per le adv”.

I numeri del 2022

L’Ungheria nel 2022 ha registrato 14,2 milioni di arrivi internazionali e 40 milioni di pernottamenti, mentre gli arrivi dall’Italia sono stati 222mila con 636mila pernottamenti, numeri che si stanno avvicinando a quelli del 2019.

“Per quest’anno puntiamo a 40,8 milioni di pernottamenti grazie anche a un effervescente mercato alberghiero con l’immissione sul mercato di 4500 camere in hotel 4 e 5 stelle tra l’anno scorso e quello corrente, basti pensare che oggi nella sola Budapest si contano oltre 22mila stanze. Un grande lavoro portato avanti anche dalla BDPST Hotel Management che ha trasformato palazzi storici e castelli in magnifici boutique hotel. Tra le nuove aperture anche la catena Mercure che è sbarcata nella regione vitivinicola del Tokaji e nella città di Debrecen (la seconda più ampia dopo la capitale). C’è spazio per diversi tipi di accomodation che vanta anche bubble house, tree house, glamping ed eco lodge”.

Come sarà il 2023

Il 2023 si preannuncia ricco di eventi in Ungheria a partire da Veszprem-Balaton Capitale europea della cultura, il 150° anniversario di Budapest, la finale di Europa League di calcio a maggio, il 120° compleanno della Harley Davidson a giugno, dal 19 al 27 agosto i mondiali di atletica leggera e a ottobre una maratona per andare alla scoperta dei siti Unesco.

Sveva Faldella

Tags:

Potrebbe interessarti