Mega ordine di Airbus per Air India

In arrivo 250 aeromobili Airbus in casa Air India, il vettore di proprietà del Gruppo Tata. L’investimento è teso a potenziare le operazioni domestiche e internazionali. L’impegno comprende 140 A320neo e 70 A321neo a corridoio singolo, oltre a 34 A350-1000 e sei widebody A350-900 che segneranno una nuova era per il Paese, in quanto il nuovo aeromobile per il lungo raggio farà il suo debutto sul mercato indiano.

Espansione della flotta

L’ordine si propone di modernizzare ed espandere la flotta del vettore con l’obiettivo di creare un vettore full-service più grande e di qualità superiore, in grado di soddisfare la crescente domanda di viaggi nella regione. Le consegne inizieranno con l’arrivo del primo A350-900 entro la fine del 2023.

“Un elemento fondamentale di questa trasformazione – ha dichiarato Campbell Wilson, ceo di Air India – è la significativa espansione del nostro network, sia a livello nazionale che internazionale, insieme all’elevazione dei nostri prodotti di terra e di bordo a standard di livello mondiale. Questo ordine segna l’inizio di un nuovo capitolo sia per Airbus che per Air India”.

La crescita dell’India

Nel prossimo decennio l’India crescerà fino ad avere la popolazione più numerosa del mondo, la sua economia si espanderà più rapidamente tra i Paesi del G20 e una classe media in crescita spenderà di più per i viaggi aerei. Di conseguenza, il traffico passeggeri in India crescerà rapidamente, anche sui mercati a lungo raggio di Stati Uniti, Europa e Asia-Pacifico che l’A350 è ben posizionato per servire.

Tags:

Potrebbe interessarti