Sul Lago di Como il debutto di The Ritz-Carlton in Italia

Marriott International ha annunciato la firma dell’accordo con Grimit S.r.l. per il debutto di The Ritz-Carlton in Italia. Grazie a un’imponente riconversione dell’ex Hotel Grande Bretagne a Bellagio, il brand arriverà sul Lago di Como.

L’apertura è prevista per il 2026 e la struttura affacciata sul lago offrirà 59 camere e 46 suite, tra cui due Ritz-Carlton suite, con una splendida vista sull’acqua e arredi di lusso. Il resort disporrà di un centro benessere con piscina interna, ristoranti casual e raffinati e spazi per meeting ed eventi. L’ampio parco e i giardini, in perfetto stile lacustre, comprenderanno un’area per la meditazione, un bel sentiero per lunghe passeggiate, una grande piscina esterna e un molo privato per consentire agli ospiti di raggiungere facilmente le altre destinazioni sul lago.

Si rafforza il lusso Marriott International

“Siamo entusiasti di annunciare questa firma con Grimit S.r.l. e partecipare al restauro di una delle mete più acclamate dai viaggiatori di lusso – ha affermato Candice D’Cruz, Vice President, Luxury Brands, Europe, Middle East and Africa, Marriott International -. Il Lago di Como è uno dei fiori all’occhiello della Lombardia e non c’è luogo migliore per il debutto di The Ritz-Carlton in Italia. Questo progetto dimostra il nostro impegno per far crescere il brand nelle destinazioni più amate dai nostri ospiti, oltre a rafforzare il nostro portfolio di brand di lusso Marriott International in Italia”.

Restauro completo

 Appena fuori dal paese di Bellagio, incastonato tra i due rami del Lago di Como, lo storico Belle Époque Hotel Grande Bretagne fu uno dei primi hotel di lusso della regione, inaugurato nel 1850. La struttura cadde in disuso alla fine del secolo scorso e fu acquisita dalla famiglia Galbusera, con l’obiettivo di ripristinare la reputazione dell’ex albergo attraverso un ampio progetto di ristrutturazione ed espansione. Il piano di ristrutturazione sarà uno dei più importanti progetti di ampliamento nell’area del Lago di Como degli ultimi anni: con una superficie di 16.500 mq, comporterà un restauro completo della proprietà, mantenendo intatta l’eredità storica dell’edificio.

“La nostra famiglia è profondamente legata alla zona del Lago di Como e siamo orgogliosi di far debuttare The Ritz-Carlton a Bellagio – commenta Emanuele Galbusera, presidente di Grimit s.r.l. -. Lo spirito imprenditoriale di famiglia ci ha resi leader europei nel rivestimento del metallo, attraverso il nostro business Lampre, e siamo entusiasti di dedicarci con la stessa passione a questo importante progetto”.

Facilmente raggiungibile

The Ritz-Carlton, Bellagio sorgerà in una posizione strategica, a 15 minuti a piedi dalle principali attrazioni turistiche di Bellagio come Punta Spartivento, Villa Melzi e i giardini di Parco Villa Serbelloni. Il Lago di Como è una destinazione turistica riconosciuta a livello internazionale, famosa per i suoi panorami, le meravigliose cittadine e le imponenti ville che hanno fatto da restauro completo della proprietà, tra i quali Casino Royale e Ocean’s Twelve. La destinazione è facilmente raggiungibile dall’aeroporto internazionale di Milano Malpensa in soli novanta minuti di auto.

L’operazione è stata seguita, oltre che da Colliers Italia, da Studio MHZ Architettura, technical advisor, Studio Villa, legal advisor, Mercorio Maiocco Valentini & Partners, tax advisor, e studio Gianni & Origoni, advisor legale di Marriott.

Tags: , , ,

Potrebbe interessarti