Scali, sei nuove destinazioni nell’estate di Torino

Saranno 21 i Paesi collegati dall’aeroporto di Torino, un programma che per l’estate 2023 si arricchisce di 6 nuove destinazioni. Sul fronte internazionale per la prima volta Torino sarà collegata con Porto in Portogallo. La penisola iberica si arricchisce anche del nuovo volo per Alicante, una delle destinazioni turistiche più importanti della Spagna. Entrambe le rotte sono già in vendita e saranno operate da Ryanair due volte alla settimana, Alicante a partire dal 1 maggio e Porto a partire dal 2 giugno. Parigi Orly sarà collegata dal nuovo volo di Volotea, che inaugurerà il 26 maggio. Per chi ama le capitali europee, aumenta la possibilità di scelta perché, per la prima volta d’estate, saranno collegate anche Stoccolma in Svezia e Vilnius in Lituania.

Nord Europa al raddoppio

Raddoppiano i collegamenti con il Nord Europa, importanti non solo in ottica outgoing, ma anche per far arrivare tutto l’anno turisti sul territorio del Nord Italia, come le due rotte da Copenaghen e Billund hanno dimostrato in termini di arrivi dal mercato estero danese. Alcune destinazioni vedono un incremento dei voli settimanali: sia Bruxelles Charleroi (Ryanair) che Tirana (Wizz Air) a partire da fine marzo saranno collegate tutti i giorni della settimana, e Valencia (Ryanair) sarà collegata 5 giorni a settimana. La Spagna si confermerà nuovamente il primo mercato estero per numero di passeggeri trasportati sulle rotte Madrid, Barcellona, Alicante, Malaga, Siviglia, Ibiza, Lanzarote, e appunto Valencia. La nuova stagione segna anche l’atteso ritorno del volo Torino – Tel Aviv, che sarà operato due volte alla settimana a partire dal 28 marzo. Sul fronte delle vacanze in Italia la nuova tratta è Foggia, collegata due volte alla settimana da Lumiwings. Aumentano inoltre le frequenze su Pescara, che Ryanair collegherà 4 volte a settimana. Molte altre spiagge del Mar Mediterraneo saranno comodamente raggiungibili da Torino con i voli per Zara, Malta, Corfù, Olbia, Cagliari, Alghero, Catania, Palermo, Trapani, Lampedusa, Bari, Brindisi e Lamezia Terme.

Tags: ,

Potrebbe interessarti