Oman: Italia al secondo posto tra gli arrivi europei

Un risultato eccezionale, è ciò che ha messo a segno il mercato italiano a gennaio. Degli oltre 74mila visitatori europei in Oman, 13mila sono quelli provenienti dal nostro Paese, posizionando l’Italia, per la prima volta, al secondo posto nella Top five di arrivi europei e al quarto posto per gli arrivi internazionali, dopo G.C.C (105mila), India (40mila) e Germania (18mila).

Le performance dell’Italia

Si conferma il trend evidenziato dalle statistiche del 2022 diffuse dal ministero dell’Heritage & Tourism dell’Oman: il turismo italiano verso il Sultanato ha chiuso l’anno con una crescita del +949% rispetto al 2021. Risultati molto soddisfacenti, raggiunti dopo un lungo percorso: dall’attivazione dei corridoi turistici a inizio anno 2022 alla ripartenza dei viaggi dei nostri connazionali, resa possibile solo da marzo 2022, fino all’avvio della stagione turistica invernale con la ripresa dell’operazione su Salalah e di tutti gli altri tipi di collaborazioni con media, trade e operatori sul mercato italiano.

Le attività per il trade

A supporto del mercato, dopo la collaborazione con il Gruppo Alpitour e il network Welcome Travel, l’ufficio del turismo del Sultanato dell’Oman in Italia – rappresentato da Aigo – ha in essere diverse campagne rivolte al consumatore, momenti di formazione e attività rivolte ai professionisti del trade con l’obiettivo di spingere i prossimi mesi estivi e iniziare a promuovere anche la prossima stagione invernale.

Intanto, procedono le attività di cooperazione con i protagonisti dell’industria turistica, tra cui una digital campaign ad ampio respiro a supporto del network Gattinoni e del Gruppo Quality Group. Alla campagna si affiancano webinar, newsletter, visibilità su social e radio oltre alla presenza video all’interno delle agenzie di viaggi.

L’ufficio del Turismo del Sultanato ha in essere, anche numerosi accordi di co-marketing con operatori generalisti come Volonline, specialisti della destinazione e in tour natura e cultura quali Originaltour, Il Viaggio, Shiruq, Alidays. E ancora, momenti di training per la forza vendita, webinar, eventi b2b2c in diverse città, newsletter, campagne sui social in collaborazione con Welcome Travel, Cartorange, Earth, Idee per viaggiare.

Tags:

Potrebbe interessarti