EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
Fuorisalone, la forza del design negli hotel

Prosegue la Milano Design Week e, ieri, il Cortile dei Bagni dell’Università Statale di Milano ha ospitato l’evento Tourism Project e Design realizzato in collaborazione con Abouthotel. L’allestimento Free.Dom, curato da Simone Micheli Architectural Hero, ha fatto da scenario a una tavola rotonda focalizzata sul mondo degli investimenti nel settore turistico, sullo sviluppo alberghiero, sulle opportunità che i mercati offrono, ma soprattutto sulla relativa presentazione di progetti concreti legati al design pronti per entrare nel mercato.

“Siamo riusciti a realizzare questa installazione che parla dell’importanza della libertà e del potere decisionale. -spiega Simone Micheli- Valori fondamentali nell’ambito dell’ospitalità, quindi questa è anche un’occasione per parlare della rilevanza dell’esperienza all’interno di un soggiorno, elemento fondamentale per generare un ricordo negli ospiti. Inoltre vogliamo sfatare il mito per il quale portare design all’interno di una struttura sia sinonimo di investimenti onerosi”.

Tra le case history riportate, spiccano quelle di Bwh Hotel Group e in particolare di Aiden, brand lifestyle del gruppo. “In questi ultimi anni abbiamo assistito a una vera metamorfosi dell’hotel, con piante sempre più ampie che abbracciano spazi non più divisi in maniera schematica. -afferma Elisa Dragonetti, design manager di Bwh Hotel Group– Al tempo stesso il design e lo storytelling sono sempre più legati al territorio, un valore importante da trasmettere agli ospiti che diventa anche il focus di attività di formazione specifiche del nostro staff”. Caratterizzato dal brand Aiden, il Dunant Hotel di Castiglione delle Stiviere. “78 camere diverse dedicati a tre fasi della vita di Jean Henry Dunant (nascita e formazione, periodo africano, battaglia di Solferino, nascita della Croce Rossa e morte), ideatore di questa realtà e primo premio Nobel per la pace. -spiega Eugenio Gallina, titolare della struttura– Un hotel fortemente legato al territorio che vuole raccontare una storia mixandola al design”.

A delineare gli scenari futuri dell’ospitalità è Luigi Martinenghi, responsabile Italia di Freo Group. “Il mercato si dirigerà sempre più verso gli ultra budget hotel, le strutture di fascia media molto probabilmente saranno destinate a sparire se il prodotto non viene fortemente legato all’esperienza. -conclude- In tema di design, infine, ogni albergatore dovrebbe riuscire a risparmiare una quota destinare al cambio degli arredi almeno ogni dieci anni specialmente se si parla di hotel nelle principali città d’arte italiane che ritengo siano le destinazioni più importanti sulle quali investire”.

Sveva Faldella

Tags: , , , , , , , ,

Potrebbe interessarti