Bergamo: positivi i risultati del trimestre

Sono positivi i risultati del turismo italiano a Bergamo: nei primi tre mesi la città ha registrato un aumento del 21% rispetto al 2019 e un + 53% di presenze rispetto allo scorso anno. A parlarne il sindaco Giorgio Gori durante la recente assemblea Federalberghi.

Gori ha poi portato l’attenzione sul tema degli affitti brevi: “La crescita eccessiva dell’extralberghiero può creare un impatto negativo sui nostri centri storici – ha dichiarato il sindaco -; le locazioni brevi rappresentano un tema da porre all’attenzione del legislatore. Ci deve essere equilibrio nel turismo italiano”. La richiesta al Governo è che “i comuni abbiano potere per regolamentare questo aspetto”.

A Bergamo il turismo rappresenta un valore aggiunto pari quasi a 228 milioni di euro e in questo 2023 della Capitale della Cultura le aspettative sulla crescita del comparto sono ancora più forti.

Tags:

Potrebbe interessarti