EDITORIA - EVENTI - SERVIZI DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE
Ihg Hotels & Resorts raddoppia la presenza in Italia

Presenza più che raddoppiata in Italia per Ihg Hotels & Resorts nel segmento lusso e lifestyle. I sei nuovi hotel sono il risultato dell’impegno di Ihg per una crescita sostenibile in tutta Europa e comprendono le attese aperture di Six Senses e InterContinental Hotels & Resorts a Roma, oltre a quattro ulteriori inaugurazioni e una struttura Vignette Collection sempre nella Capitale, nonché gli Hotel Indigo di Firenze, Torino e Trieste.  

Cresce l’offerta lusso e lifestyle

“L’aggiunta di questi hotel alla nostra offerta lusso e lifestyle apporta un contributo significativo alla crescita di Ihg in Italia, un mercato chiave per l’azienda – afferma Eric Viale, managing director della divisione Europa Meridionale di Ihg Hotels & Resorts -.Questo risultato è anche il riflesso della fiducia che, da un lato, i proprietari delle strutture ripongono nel successo dei nostri marchi e, dall’altro lato, i clienti hanno nell’esperienza assicurata dal nostro nome. Dalle proposte upper luxury di Six Senses al glamour della vita InterContinental, passando per l’originalità delle strutture Vignette Collection e l’inconfondibile fascino da quartiere dei boutique hotel Indigo, i nostri brand diversificati sono ben posizionati in un Paese come l’Italia – mercato a cui i nostri partner stanno destinando numerosi investimenti per progetti di lusso e lifestyle – sfruttando al meglio la crescente propensione dei consumatori per esperienze di viaggio e soggiorno raffinate. A sostegno di tutto questo, siamo orgogliosi di aver ampliato la nostra infrastruttura di sviluppo locale, con la nomina di Fabrizio Piolanti a director development per l’Italia”.  

Le nuove strutture

Mentre le nuove strutture Six Senses e Vignette Collection segnano il debutto del marchio in Italia, gli ultimi tre Hotel Indigo si aggiungono a una presenza già consolidata a Verona, Venezia, Roma e Milano.

Il Six Senses Rome, inaugurato il 16 marzo, offre 96 camere di 12 diverse tipologie. L’InterContinental Rome Ambasciatori Palace si affaccia sulla leggendaria Via Veneto, disporrà di 160 camere e suite di lusso.

L’Hotel Indigo Florence aprirà i battenti nella seconda metà del 2023 nel cuore del capoluogo toscano. Pronto ad essere inaugurato in collaborazione con Grape Hospitality dopo una completa conversione e ristrutturazione, l’hotel offrirà 160 camere e segnerà il ritorno di Ihg in città.

L’Hotel Alexandra, Vignette Collection, concepito insieme a Molo Hotel Group, sarà inaugurato da programma nella prima metà del 2025 e godrà di una posizione privilegiata nella famosa Via Veneto, con 81 camere, un ristorante su Via Veneto e una palestra, l’hotel sarà la prima struttura Vignette Collection di Ihg in Italia.

L’Hotel Indigo Turin, con 50 camere aprirà nei prossimi mesi, in collaborazione con i partner del Gruppo Chc. Ubicato nel centro storico di Torino, vicino a Piazza Castello, a Palazzo Reale e ai Giardini Reali, ospiterà turisti, professionisti in viaggio di lavoro e avventori del vicino Pala Olimpico.  

L’Hotel Indigo Trieste – Palazzo Kalister è un altro brillante risultato della collaborazione con il Gruppo Chc, questo progetto di riconversione vedrà un palazzo storico del XIX secolo trasformarsi in un Hotel Indigo che aprirà al pubblico a fine 2025. La struttura è destinata a beneficiare dello sviluppo del territorio circostante – zona al confine tra Italia e Slovenia, che ha attratto di recente ingenti investimenti grazie al porto locale, all’aumento del turismo delle navi da crociera e all’apertura di un centro congressi.  

Ihg conta 27 hotel che operano in Italia con sei marchi, tra cui Crowne Plaza, Hotel Indigo, voco Hotels, Holiday Inn e Holiday Inn Express. In programma ci sono altre sette strutture, che ad eccezione di una, si classificano tutte nel segmento lusso e lifestyle.  

Tags:

Potrebbe interessarti